Snowboard – Il Big Air nella Big Apple

Rullano i tamburi per un evento che molto probabilmente farà andare in delirio i migliaia di appassionati di snowboard della Grande Mela. Infatti domani, in quel di New York City, si terrà il Red Bull Snowscrapers. Alcuni tra i più famosi e forti riders al mondo tra i quali il leggendario Shaun White daranno spettacolo

Rullano i tamburi per un evento che molto probabilmente farà andare in delirio i migliaia di appassionati di snowboard della Grande Mela. Infatti domani, in quel di New York City, si terrà il Red Bull Snowscrapers. Alcuni tra i più famosi e forti riders al mondo tra i quali il leggendario Shaun White daranno spettacolo in una gara di Big Air.

I sedici riders salteranno giù da una struttura di 9 piani costruita in East River Park per conquistare la giuria e il calore del pubblico. Qualche nome a caso: Travis Rice, Pat Moore, Eero Ettala, Dustin Craven, Terje Haakonsen, Scotty Lago e molti altri.

Il Red Bull Snowscrapers utilizzerà un format di gara stile jam session sia per le preliminari sia per le finali. In questo format un rider non viene né scartato né confermato da una singola run o caduta ma il vincitore sarà determinato in base a un giudizio “overall” che terrà conto della fantasia dell’atleta nei trick, unita alla tecnica e allo stile durante tutta la jam session.

Per questo evento Red Bull creerà un’imponente struttura di 90 piedi di altezza così che i rider possano dominare sullo skyline di Manhattan. Gli atleti salteranno già dalla struttura di 9 piani prima di volare sulla speciale rampa costruita su un dente di 80 piedi di lunghezza. L’innovativo dente, realizzato dai famosi designer Frank Wells e Mike Bettera di Snow Park Technology, permetterà ai rider molteplici traiettorie, frontside o back side, atterrando su entrambi i lati della grande spina di 45°.

Non solo, la rampa è stata disegnata per permettere agli spettatori di assistere da vicino, dando ai fan l’opportunità di vivere l’azione in prima persona e vedere le evoluzioni dei rider a un palmo dal naso. Se abitassi a N.Y. non me lo perderei per nulla al mondo!

I Video di Blogo

Angelique Kerber in vetta al ranking Wta