Top 14 – Finalmente Clermont!

L’incantesimo è rotto. Niente magie o stregoni, ma è bastata una meta di Nalaga, il piede perfetto di Parra e una giornata no di Porical dalla piazzola per regalare a Clermont in primo titolo di campione di Francia, al quarto tentativo consecutivo. Festa, finalmente, per Gonzalo Canale e compagni che trionfano a Parigi dopo un’attesa

L'incantesimo è rotto. Niente magie o stregoni, ma è bastata una meta di Nalaga, il piede perfetto di Parra e una giornata no di Porical dalla piazzola per regalare a Clermont in primo titolo di campione di Francia, al quarto tentativo consecutivo. Festa, finalmente, per Gonzalo Canale e compagni che trionfano a Parigi dopo un'attesa di 74 anni.

Un Porical in giornata negativa tradisce un Perpignan che torna a essere quello di inizio stagione, poco convincente, senza nerbo e che non sa concretizzare le poche occasioni avute. Gioca bene, invece, il Clermont che alla decima finale in 74 anni ottiene la prima vittoria e mette fine a un'attesa ormai diventata infinita.

PERPIGNAN – CLERMONT 6-19
Sabato 29 maggio, ore 20.45 – Stade de France, Saint Denis (Parigi)
Perpignan: 15 Jerome Porical, 14 Adrien Planté , 13 David Marty, 12 Maxime Mermoz, 11 Christophe Manas, 10 Nicholas Laharrague/ Gavine Hume, 9 Nicolas Durand, 8 Jean-Pierre Pérez, 7 Henry Tuilagi, 6 Ovidiu Tonita, 5 Robins Tchale-Watchou, 4 Olivier Olibeau, 3 Nicolas Mas (c), 2 Guilhem Guirado, 1 Perry Freshwater.
In panchina: 16 Marius Tincu, 17 Jerome Schuster, 18 Guillaume Vilaceca, 19 Gregory Le Corvec, 20 David Mélé, 21 Nicholas Laharrague/ Philip Burger, 22 Jean-Philippe Grandclaude, 23 Kisi Pulu.
Clermont: 15 Anthony Floch, 14 Napolioni Nalaga, 13 Aurélien Rougerie (cap), 12 Joubert, 11Julien Malzieu , 10 Brock James, 9 Morgan Parra, 8 Elvis Vermeulen, 7 Alexandre Lapandry, 6 Julien Bonnaire , 5 Thibault Privat, 4 Jamie Cudmore, 3 Martin Scelzo, 2 Mario Ledesma, 1 Thomas Domingo.
In panchina: 16 Benoît Cabello, 17 Davit Zirakashvili, 18 Julien Pierre, 19 Alexandre Audebert, 20 Kevin Senio, 21 Tasesa Lavea, 22 Gonzalo Canale, 23 Vincent Debaty.
Arbitro: Christophe Berdos
Marcatori: 10' cp. Parra, 15' m. Nalaga tr. Parra, 20' cp. Porical, 26' cp. Porical, 27' cp. Parra, 62' cp. Parra, 68' dr. Floch