SUPER 10 – OGGI, ALLE 18, TREVISO-VIADANA LIVE SU RUGBY 1823

Il giorno della finale è arrivato. Oggi, alle 18, a Padova allo stadio Plebiscito, Treviso e Viadana si giocheranno il titolo di campione d’Italia 2010. Ultimo appuntamento italico per le due squadre che dall’anno prossimo militeranno nella Celtic League. Ultimo appuntamento che si potrà vedere in diretta tv su Rai Sport 1, in diretta streaming

Il giorno della finale è arrivato. Oggi, alle 18, a Padova allo stadio Plebiscito, Treviso e Viadana si giocheranno il titolo di campione d'Italia 2010. Ultimo appuntamento italico per le due squadre che dall'anno prossimo militeranno nella Celtic League. Ultimo appuntamento che si potrà vedere in diretta tv su Rai Sport 1, in diretta streaming su www.raisport.rai.it e in live blogging su Rugby 1823 a partire dalle 17.45.

Una tappa storica per il rugby italiano che, dalla prossima stagione vedrà proprio Treviso e Viadana, in qualità di capofila della franchigia Aironi Rugby, spiccare il salto nella Magners Celtic League.
“Credo che lo scudetto – è intervenuto il tecnico del Viadana, Franco Bernini, prima di annunciare i convocati per la gara-scudetto – andrà alla squadra che saprà mantenere la lucidità per tutta la partita e commetterà meno errori degli avversari. Credo non ci siano dubbi sul fatto che Treviso e Viadana siano le due migliori realtà del Super 10. Per quanto ci riguarda, nelle ultime due partite abbiamo sofferto molto contro Rovigo, giocando anche molto a ridosso del raggruppamento. Domani è l’ultima partita del Super 10 come lo conosciamo, credo che sia noi che la Benetton cercheremo di giocare molto la palla e di far divertire il pubblico sugli spalti: si affrontano due grandi squadre, con tanti ottimi giocatori. Non faccio pronostici, vincerà la squadra migliore”.
“Bernini – ha replicato Franco Smith – ha già detto tutto. La differenza la faranno la fame di successo e la determinazione sul campo, ma si tratta di aspetti che noi tecnici non possiamo allenare: il destino della finale è nelle mani dei giocatori. Di una cosa sono sicuro: noi daremo il massimo”.
“La fame – ha fatto seguito al proprio allenatore il capitano di Treviso Antonio Pavanello – non manca a Treviso. Abbiamo vinto molto in passato, ma per molti compagni è la prima ed ultima occasione per conquistare lo scudetto con la maglia biancoverde. Abbiamo voglia di vincere”.
Chiusura per Luigi Ferraro, bandiera del Viadana: “Inseguiamo questo scudetto da tempo e scendiamo in campo con la consapevolezza di non aver nulla da perdere. C’è grande concentrazione nel gruppo e la voglia di riscattare le due finali perse contro Treviso nel 2007 e l’anno passato a Roma. Rispettiamo Treviso, è una grande squadra, ma siamo qui per giocarci tutte le nostre carte”.

Super 10, Finale
BENETTON TREVISO – VIADANA
Padova, Stadio Plebiscito – sabato 29 maggio, ore 18.00
Benetton Treviso (convocati): Allori, Barbieri R., Botes, Cittadini, De Jager, Di Santo, Galon, Ghiraldini, Goosen, Kingi, Marcato, McLean, Orlando, Pavanello A. (cap), Pavanello E., Picone, Rizzo, Semenzato, Van Zyl, Vidal, Vilk, Williams, Zanni
all. Smith
Viadana (convocati): Alonso, Benatti, Brancoli, Cagna, Carugi, Clare, Del Fava, Erasmus, Ferraro, Garcia J., Geldenhuys (cap), Harvey, Hohneck, Krause, Law, Pace, Persico A. Pratichetti M., Quinnell G., Redolfini, Robertson, Santamaria, Sepe M., Sintich, Wilson, Woodrow
all. Bernini
Arbitri: Falzone (Padova); Damasco (Napoli), Lento (Udine); De Santis (Roma)