Pallanuoto | Europei Budapest 2014: vendetta sulla Croazia, Settebello in semifinale

L’Italia supera in volata la Croazia e conquista un posto in semifinale, dove venerdì affronterà i padroni di casa dell’Ungheria.

Dopo il Setterosa, anche il Settebello è tra le prime quattro d’Europa. L’Italia vendica le ultime sconfitte con la Croazia (finale Olimpiadi 2012 e 3° posto Mondiali 2013) ed elimina i croati (8-7) dalla lotta per le medaglie. La squadra azzurra è sempre stata avanti nel punteggio, riuscendo sempre a trovare la risposta ad ogni pareggio della formazione avversaria, prima di trovare il break decisivo di Alex Giorgetti nel quarto periodo. E le parate decisive di un super Tempesti.

Ritmo lento nel primo quarto, con le difese meglio degli attacchi ed una partita assolutamente equilibrata. Gli azzurri possono un po’ recriminare per troppe superiorità numeriche non sfruttate, ma c’è un grande Tempesti tra i pali e, nel complesso, un ottimo lavoro nel reparto arretrato. Il Settebello prova a dare una scossa nel secondo periodo, quando Fondelli trova finalmente il gol con l’uomo in più e Di Fulvio nell’azione successiva firma il 4-2. La Croazia però reagisce subito: prima accorcia con Muslim, sfruttando per la terza volta la superiorità, per poi impattare con Loncar.

La gara resta equilibratissima, con continui botta e risposta: si scalda Figlioli per l’Italia, mentre dall’altra parte c’è un Sukno sempre pronto a colpire. E’ ancora parità a metà dell’ultima frazione die gioco, poi Giorgetti diventa l’eroe della serata: prima firma il vantaggio italiano con un gran tiro da fuori e successivamente firma il +2 (8-6) mostrando di essere infallibile dal dischetto. Muslim regala nuove speranze alla squadra croata, ma Tempesti ferma il tiro del pari di Milakovic e poi c’è un’altra grande difesa, con il braccio decisivo di Figlioli. Ora ci sarà Ungheria, ma questa Italia fa davvero sognare.

Europei Budapest 2014: quarti di finale

ITALIA-Croazia 8-7
Serbia-Grecia 13-9

Europei Budapest 2014: semifinali

Venerdì 25 luglio

h.19.00 Ungheria-ITALIA
h.20.30 Montenegro-Serbia

I Video di Blogo

The Varsity Match 2015 – Live