Drug War: Messico, il cartello di Sinaloa in ginocchio?

Gli arresti sono 755: questo dovrebbe darvi l’idea delle dimensioni dell’operazione congiunta condotta da forze statunitensi e messicane contro il cartello di Sinaloa – ne avevamo parlato in passato – dato che in fondo, a Ciudad Juaraz solo a febbraio sono stati commessi circa 250 omicidi. Il Messico ha speso 6,5 miliardi di dollari, per


Gli arresti sono 755: questo dovrebbe darvi l’idea delle dimensioni dell’operazione congiunta condotta da forze statunitensi e messicane contro il cartello di Sinaloa – ne avevamo parlato in passato – dato che in fondo, a Ciudad Juaraz solo a febbraio sono stati commessi circa 250 omicidi.

Il Messico ha speso 6,5 miliardi di dollari, per la lotta al narcotraffico negli ultimi due anni: l’anno scorso circa un migliaio di persone sono morte nella drug war di frontiera. Ma qualche risultato si vede: sono stati sequestrati 12 tonnellate di cocaina e 7,2 tonnellate di marijuana.

Via | Times