Irb Sevens – Parte domani il London Sevens

Quattro novità nella Nazionale Italiana Seven che, dopo la medaglia d’argento al torneo FIRA di Sopot del passato week-end, è volata a Londra per la tappa inglese del circuito IRB Sevens World Series, penultimo appuntamento prima del gran finale di Edinburgo. L’Italia è inclusa in un girone di ferro con Argentina, Samoa e gli Stati

Quattro novità nella Nazionale Italiana Seven che, dopo la medaglia d’argento al torneo FIRA di Sopot del passato week-end, è volata a Londra per la tappa inglese del circuito IRB Sevens World Series, penultimo appuntamento prima del gran finale di Edinburgo. L'Italia è inclusa in un girone di ferro con Argentina, Samoa e gli Stati Uniti.

Rispetto ai dodici convocati visti in campo in Polonia e fermati in finale dalla Spagna, il tecnico Marco De Rossi ha dovuto rinunciare per l’appuntamento inglese non solo al metaman Marko Stanojevic (dieci mete a Sopot) ma ha visto aggiungersi alla lista degli indisponibili anche Lucchese, Rechichi e Reitsma.
Al loro posto, Mariani, Forcucci, Leonardi e Rosa che nei giorni scorsi si sono aggregati ai superstiti del circuito FIRA prima di trasferirsi al di là della Manica.
Domani, a Twickenham, gli azzurri saranno in campo nei tre incontri della fase eliminatoria affrontando l’Argentina (ore 10.52 locali/11.52 in Italia), la capolista del circuito Samoa (13.36/14.36) e gli Stati Uniti (16.54/17.54).

Matthew BRESSON (BluGeo Colorno)
Alessandro CASTAGNOLI (Plusvalore Gran Parma)
Alberto CIGARINI (Plusvalore Gran Parma)
Daniele FORCUCCI (Fiamme Oro Roma)
Alessio GALANTE (Consiag I Cavalieri Prato, 2 caps)
Emanuele LEONARDI (Ferla L’Aquila)
Roberto MARIANI (Fiamme Oro Roma)
Alessandro ONORI (Pluvalore Gran Parma)
Riccardo PAVAN (Banca Monte Parma, 1 cap)
Gregorio REBECCHINI (Ferla L’Aquila)
Marco ROSA (Ferla L’Aquila)
Diego VARANI (Futura Park Rugby Roma)