Super 10 – Rovigo: Casellato squalificato 4 mesi per le accuse all’arbitro

Lo aveva detto ieri ed era stato riportato sulla stampa veneta, ne ha avuto la conferma oggi. Umberto Casellato, allenatore del Rovigo, è stato interdetto per 4 mesi (fino al 19 settembre) per gli insulti che avrebbe rivolto alla terna arbitrale al termine del match tra il Rovigo e il Viadana. Semifinale di Super 10

Lo aveva detto ieri ed era stato riportato sulla stampa veneta, ne ha avuto la conferma oggi. Umberto Casellato, allenatore del Rovigo, è stato interdetto per 4 mesi (fino al 19 settembre) per gli insulti che avrebbe rivolto alla terna arbitrale al termine del match tra il Rovigo e il Viadana. Semifinale di Super 10 che ha lasciato molti strascichi e che farà ancora discutere a lungo.

A Casellato non sono andate giù diverse decisioni di Damasco e dei suoi collaboratori, a partire dall'eccessivo recupero concesso, minuti che sono costati alla squadra ospite sei punti e la perdita del bonus difensivo. Ma è stato soprattutto il gesto dell'assistant coach mantovano Moretti e la reazione nulla della terna arbitrale a far infuriare Casellato. Moretti, infatti, ha toccato volontariamente un pallone uscito in rimessa laterale, impedendo così a Immelman la rimessa in gioco veloce. Un gesto antisportivo cui Immelman ha risposto con una pallonata all'allenatore del Viadana, ma che è passato sotto silenzio da parte di Damasco. Una miccia che ha fatto esplodere Casellato, che ora dovrà guardare la semifinale di ritorno dalla tribuna. Beh, quello che già fa abitualmente. Sarà, quindi, Fabio Coppo a guidare i rossoblu nella sfida decisiva della stagione domenica pomeriggio.

I Video di Blogo