Pallanuoto | Europei Budapest 2014: Italia-Montenegro 6-6, tutto rimandato all’ultimo turno

Gli azzurri restano saldamente in corsa

di antonio

L’Italia pareggia la quarta partita del girone contro il temibile Montenegro e resta saldamente in corsa per la qualificazione al turno successivo. A Budapest termina 6-6 (2-0, 0-1, 2-3, 2-2) nel quinto turno della 31esima edizione dei campionati europei di pallanuoto maschile. Gli azzurri, avanti sul 2-0, 3-1, 4-3 e 6-5, subiscono il pari a 15 secondi dal termine. Hanno fatto la differenza le difese impenetrabili, bucate quasi esclusivamente quando erano in inferiorità numerica. Il Settebello va a segno tre volte in superiorità con Fondelli su 14 totali, il Montenegro quattro su 11. A segno per l’Italia anche Velotto (1-0), Di Fulvio (2-0) e Gallo (3-1).

L’ultima giornata è in programma lunedì, con il Montenegro che affronterà la Georgia, finora sempre ko in questo Europe, e l’Italia che affronterà un impegno più arduo contro la Grecia, momentaneamente terza ad un punto dalla coppia di testa formata dagli azzurri e dai montenegrini. In caso di parità di punti tra Montenegro e Italia deciderà la differenza reti con gli azzurri avanti di 4 gol. Il regolamento prevede che le prime dei gironi accedano direttamente alle semifinali, mentre le seconde e le terze si incrocino nei quarti. Un motivo in più per sperare in una vittoria del Settebello contro gli ellenici.

Nella piscina Alfred Hajos chiude il primo tempo sul 2-0 grazie alle reti di Velotto a 6’31 – servito da Figlioli che sfrutta un’indecisione in ripartenza dei montenegrini – e di Di Fulvio, autore di una meravigliosa conclusione all’incrocio dei pali a 7’11. Nel secondo tempo, a 2 secondi dall’intervallo, Mladan Janovic accorcia le distanze (2-1), approfittando di un errore individuale. Nel terzo tempo l’Italia va sul 3-1 con Gallo dopo appena 27 secondi, ma poi Jokic e Darko Brguljan realizzano fanno 3-3. Seguono altri due gol con l’uomo in più per il nuovo vantaggio dell’Italia di Fondelli (1/11) e il pari di Ivovic (2/7). Nell’ultimo quarto dopo 1’15 il Montenegro compie il sorpasso con Ivovic (3/8), ma pareggia Fondelli (2/12) a 1’52. Nel finale l’Italia segna con Fondelli, autore di una tripletta, a 7’15 e il Montenegro fissa il risultato sul 6-6 con Nikola Janovic a 7’45.

Europei Budapest 2014: risultati 4.a giornata

Girone A
Georgia-Russia 12-15
Romania-Grecia 9-10
Italia-Montenegro 6-6
Classifica: Italia e Montenegro 10; Grecia 9; Romania 3; Georgia e Russia 0

Girone B
Spagna-Francia 13-5; ha arbitrato Mario Bianchi
Croazia-Serbia 8-8
Germania-Ungheria alle 20.30
Classifica: Ungheria 9; Croazia 8; Serbia e Spagna 7; Germania e Francia 0

5^ giornata – lunedì alle 21

Girone A
Montenegro-Georgia alle 11.30
Russia-Romania alle 13
Grecia-Italia alle 19

Girone B
Francia-Germania alle 14.30
Serbia-Spagna alle 16
Ungheria-Croazia alle 20.30

Quarti di finale – mercoledì 23 luglio

– per il settimo posto
Q1. A5-B6 alle 16
Q2. A6-B5 alle 17.30
– per il primo posto
Q3. A2-B3 alle 19
Q4. A3-B2 alle 20.30

Semifinali – venerdì 25 luglio

– per il settimo posto
S1. vinc. Q1 – B4 alle 14.30
S2. vinc. Q2 – A2 alle 16
finale 11° posto perd. Q1 – perd. Q2 alle 17.30
– per il primo posto
S3. vinc. Q3 – B1 alle 19
S4. vinc. Q4 – A1 alle 20.30

Finali – sabato 26 luglio

finale 9° posto perd. S1 – perd. S2 alle 10.30
finale 7° posto vinc. S1 – vinc. S2 alle 12
finale 5° posto perd. Q3 – perd. Q4 alle 13.30

Finali – domenica 27 luglio

finale 3° posto perd. S3 – perd. S4
finale 1° posto vinc. S3 – vinc. S4

a breve il servizio completo

I Video di Blogo