Stefano Gugliotta salvato da un video: le botte della Polizia dopo Roma-Inter

Stefano Gugliotta è stato picchiato dalla polizia dopo la partita Roma-Inter di mercoledì scorso. Grazie a un video (sopra) è riuscito a scagionarsi e a dimostrare la sua innocenza: «Ero in motorino, dopo essere stato a festeggiare mio cugino. Mi hanno chiesto: che stai a fa'? io non ho fatto in tempo a rispondere… mi ricordo che un

Stefano Gugliotta è stato picchiato dalla polizia dopo la partita Roma-Inter di mercoledì scorso. Grazie a un video (sopra) è riuscito a scagionarsi e a dimostrare la sua innocenza: «Ero in motorino, dopo essere stato a festeggiare mio cugino. Mi hanno chiesto: che stai a fa'? io non ho fatto in tempo a rispondere… mi ricordo che un poliziotto mi ha preso a bocca aperta con il pugno. E poi la botta in testa non la ricordo chiaramente. Mi ricordo solo che non mi sono dimenato, ho solo detto che non c'entravo nulla. La botta più forte è arrivata quando ho detto: non c'entro nulla».  

Ci domandiamo cosa sarebbe successo se il video non ci fosse stato. 

I Video di Blogo