Final Six World League Volley 2014: l’Iran batte il Brasile. Sono entrambe in semifinale

Incredibile l’Iran che ha vinto 3-1 ed è prima nella Pool I.

L’Iran ha confermato di essere una squadra straordinariamente in crescita capace di mettere in crisi le squadre più forti del mondo. Sarebbe potuta essere l’agnello sacrificale nel girone I della Final Six di World League con la numero uno e la numero due del ranking mondiale, ossia Brasile e Russia, e invece le ha messe in fila e ha superato il turno da prima della classe, prima costringendo i russi campioni olimpici e d’Europa ad arrivare al tie-break per batterli e poi sconfiggendo i campioni del mondo e vice-campioni olimpici del Brasile per 3-1. In virtù della vittoria di ieri del Brasile sulla Russia per 3-1 dunque, i giochi sono presto fatti: l’Iran è primo nel girone, i verdeoro sono secondi e i russi sono esclusi dalle semifinali.

I ragazzi di Slobodan Kovac hanno cominciato subito bene e si sono portati avanti vincendo il primo set per 25-21 sfruttando il secondo di ben quattro set-point con Mirzajanpour. Nel secondo set il gioco è stato molto equilibrato fino primo time-out tecnico al quale l’Iran è arrivato in vantaggio di un solo punto e al rientro in campo è stato subito raggiunto. Gli iraniani sono però riusciti a portarsi sul +3 (12-9) e a restare in vantaggio anche quando il Brasile si è riavvicinato a -1, giungendo al secondo time-out tecnico avanti 16-13. Ancora una fase a elastico al ritorno in campo, poi con Ghafour l’Iran ha trovato l’allungo decisivo e di set-point ne ha guadagnati addirittura cinque, chiudendo subito sul 25-19 quando un attacco del Brasile è andato fuori.

Nel terzo set di nuovo equilibrio fino alla prima pausa obbligatorio alla quale l’Iran si è ritrovato di nuovo vanti di un punto. Poi però c’è stato subito il sorpasso da parte del Brasile (9-8), che è poi arrivato con un break di vantaggio al secondo time-out tecnico (16-14). I verdeoro hanno più volte allungatasul +3 e alla fine hanno ottenuto quattro set-point, ma l’Iran ne ha annullati tre prima di mandare out un proprio attacco permettendo al Brasile di rientrare in partita vincendo il set per 25-23.

Nel quarto set, dopo il solito iniziale equilibrio, è stato il Brasile a restare sempre avanti di almeno due-tre punti, poi però i ragazzi di Bernardinho si sono fatti raggiungere sul 19-19 e da lì è iniziata una fase punto a punto che si è chiusa sul 28-26 per l’Iran dopo due set-point annullati al Brasile e un match-point annullato all’Iran, che si è rivelato però solo un rinvio della gioia per gli iraniani che hanno festeggiato uno straordinario risultato.

Un altro successo per l’Iran sarebbe quello di vedere lo splendido pubblico che lo accompagna in trasferta anche nelle partite in casa dove, invece, alle donne è vietato entrare nel palazzetto. Le ragazze iraniane in questi giorni a Firenze stanno esponendo dei cartelli per chiedere al presidente della Federazione Internazionale di Pallavolo Ari Graça di permettere anche a loro di vedere le partite dal vivo in Iran. Ecco qui sotto uno dei loro messaggi.

Appello donne iraniane per entrare negli stadi

Foto © FIVB

Ultime notizie su World League Volley

Tutto su World League Volley →