Atp Bogotà 2014: Sela stringe la mano a Karlovic salendo su una sedia, video

Atp Bogotà 2014. L’israeliano Sela, sconfitto da Karlovic, stringe la mano al croato salendo su una sedia, Il video

E’ il torneo di tennis più “alto” perché si disputa a 2640 metri. Quest’anno però, oltreché per l’altitudine, l’Atp 250 di Bogotà, si segnala alle cronache tennistiche per un divertente episodio che ha a che fare proprio con l’altezza … ma di un tennista.

Ieri sera si sono disputati i match di ottavi di finale. In uno degli incontri si sono sfidati il campione in carica Ivo Karlovic e l’israeliano Dudi Sela. Ha vinto il bombardiere croato, nel suo stile, ovvero con due tie break terminati 10-8 e 7-5. A chi ha visto la partita (o conosce la fisionomia dei protagonisti) non è passata inosservata l’enorme differenza di altezza tra i due. Ivo arriva a 2 metri e 8. Sela si ferma a 1,70, una stazza non certo da corazziere.

Per questo, a fine partita, l’israeliano ha pensato bene di colmare il gap con un’ingegnosa trovata. Mentre Karlovic esultava per la vittoria, Dudi è corso a bordo campo per prendere una delle sedie dei giudici di linea. Ivo ha subito intuito le intenzioni dell’avversario e ha cominciato a ridere mentre Sela saliva sulla sedia per stringere la mano e abbracciare il vincitore. Una scena davvero bella e divertente che anche il pubblico colombiano ha apprezzato, tributando un bell’applauso al gesto.

Tornando al tennis giocato, sono rimasti in otto a contendersi il Claro Open. Questi i quarti di finale che si disputeranno oggi dalle 20 ora italiana: Gasquet-Estrella; Pospisil-Tomic; Stepanek-Gonzalez e Karlovic-Wang. In gioco ancora tutte le teste di serie se si esclude il padrone di casa Alejandro Falla, sconfitto da Tomic, risultato che non può essere certo considerato una sorpresa sul veloce.

I Video di Blogo

GELMINI: BERLUSCONI CANDIDATO ALLE EUROPEE – Dichiarazione integrale

Ultime notizie su ATP Tour

Tutto su ATP Tour →