Messico: 204 omicidi solo nei primi ventidue giorni di febbraio

Che il Messico non sia un posto proprio sicurissimo, ve l’abbiamo scritto parecchie volte – basta rivedere il video del reporter coinvolto nello scontro a fuoco della settimana scorsa. Leggo su El Diario che in totale, dall’inizio del mese di febbraio, sarebbero 204 gli omicidi commessi. Il mese più violento di sempre, o uno dei


Che il Messico non sia un posto proprio sicurissimo, ve l’abbiamo scritto parecchie volte – basta rivedere il video del reporter coinvolto nello scontro a fuoco della settimana scorsa. Leggo su El Diario che in totale, dall’inizio del mese di febbraio, sarebbero 204 gli omicidi commessi. Il mese più violento di sempre, o uno dei più violenti:

Los homicidios cometidos aquí en lo que va de febrero llegaron a los 204, y aunque falta una semana para que el mes termine ya se convirtió en el segundo más violento en la historia de la ciudad. El único periodo en el que se han cometido más asesinatos es agosto de 2008, cuando la cifra llegó a los 228 fallecidos en circunstancias violentas. Desde el primero de febrero hasta la noche de ayer 204 personas habían perdido la vida mediante el asesinato, establecen datos oficiales.

Credo che non serva la traduzione. Ah: non si intende, in tutto Messico: ma solo nella zona di confine, tanto che la notizia è confinata nelle “local”, come dire che fosse nelle pagine di Milano del Corriere.

In media, ogni giorno di questo mese, nove persone sono state assassinate.

Foto | Flickr