Final Six World League Volley 2014: l’Italia annienta gli Usa. Che Zaytsev!

Italia-Usa, primo impegno degli azzurri nella Final Six a Firenze.

Grande spettacolo al Nelson Mandela Forum di Firenze dove l’Italvolley ha iniziato alla grande la Final Six di World League annientando gli Usa in tre set.
Match equilibrato nel primo set, ma l’Italia, più lucida e precisa degli Usa, se lo è aggiudicato per 25-22. Dominio azzurro quasi totale invece nel secondo parziale, Birarelli e compagni a tratti sono stati addirittura spettacolari e hanno dato l’idea di volersi mangiare gli americanini in un sol boccone, ma si sono persi un po’ nel finale facendosi annullare ben cinque set-point, ma considerato che ne avevano otto a disposizione, hanno conquistato anche il secondo parziale per 25-21 grazie a un errore in battuta di Lotman.
Il terzo set è stato semplicemente incredibile: l’Italia è stata in svantaggio per tutto il tempo, al secondo time-out tecnico era addirittura sotto 10-16 (e poi 10-17 al rientro in campo) e si è ritrovata anche priva di Jiri Kovar cha ha avuto problemi al ginocchio sinistro, quello operato due anni fa. Ma l’Italia ha un certo Ivan Zaytsev che riesce a ribaltare qualsiasi situazione punto dopo punto gli azzurri sono risaliti, gli Usa hanno avuto tre set-point sul 24-21, ma Parodi ha annullato il primo, Zaytsev in battuta ha messo a segno quattro ace di fila e ha regalato all’Italia anche il terzo set per 26-24.

Risultato finale: Italia-Usa 3-0 (25-22, 25-21, 26-24)

Italia: Piano 2, Zaytsev 21, Parodi 7, Birarelli 6, Travica 3, Kovar 10. Libero: Rossini. Baranowicz, Buti 1, Randazzo 3. Non entrati: Giovi, Anzani, Vettori, Lanza. All. Berruto

Stati Uniti: Anderson 17, Rooney 6, Sander 4, Holt 3, Christenson 2, Lee 8, Libero: Shoji E,. Clark 4, Lotman, Shoji K. 1, Non entrati: Holmes, Muagututia. All. Speraw

Arbitri: Zenovich (Rus) e Cespedes (Dom)
Spettatori: 5500
Durata set: 27, 31, 32
Italia: bs 13, a 6, mv 7, er 8
Usa: bs 10, a 6, mv 4, er 12

Domani si gioca Usa-Australia nel girone H, mentre l’Italia riposa e torna in campo contro i Volleyroos venerdì alle ore 20:30.

22:21ANCORA ACE DI ZAYTSEV E L’ITALIA VINCE IL MATCH 3-0!!!

Zaytsev

22:21 – Incredibile, terzo ace consecutivo di Zaytsev ed è match-point Italia!

22:20 – Ancora un pazzesco ace di Zaytsev ed è parità 24-24.

22:20 – Parodi annulla il primo set-point, Zaytsev con un ace annulla il secondo.

22:19 – Clark trova tre palle-set, 24-21.

22:18 – Va fuori il primo tempo di Holt, 21-23. Gli Usa chiedono il time-out.

22:17 – Buti segna il punto del 20-23.

22:17 – Errore al servizio di Randazzo, 23-19 per gli Usa.

22:16 – Gli Usa si portano sul 22-19.

22:14 – Va sulla rete l’attacco di Lee, 20-16.

22:13 – A segno Randazzo 15-20.

22:12 – Anderson va a segno per il 20-14. Berruto chiama il time-out.

22:11 – Errori da una parte e dall’altra in battuta, prima di Clark e poi di Parodi, 19-14 per gli Usa.

22:11 – Errore in battuta di Zaytsev, 13-18.

22:09 – Fallo di Clark che ha pestato la linea, 17-13 ora per gli Usa, Speraw chiama il time-out.

22:09 – Mani-fuori di Zaytsev, 12-17.

22:08 – Errore in battuta di Holt, 17-11.

22:08 – Errore in attacco di Randazzo, 17-10 per gli Usa. Berruto cambia il palleggiatore, entra Baranowicz per Travica.

22:07 – Ancora a segno gli Usa che vanno al secondo time-out tecnico in vantaggio 16-10.

22:06 – Muro su Parodi, la palla sembra fuori, ma al video-check risulta dentro e gli Usa vanno sul 15-10.

Video-check

22:05 – Ace di Holt, 14-10.

22:05 – Primo tempo di Piano, poi di nuovo a segno Anderson, 13-10 per gli Usa.

22:03 – Ace di Anderson, 12-9 Usa.

22:02 – Errore in battuta degli americani, poi sbaglia anche Randazzo, 11-9.

22:02 – Muro di Holt su Zaytsev, Usa di nuovo avanti di due punti, 10-8.

22:01 – L’Italia pareggia sull’8-8 con un attacco out degli americani e un punto di Zaytsev.

22:00 – Primo punto per Randazzo servito egregiamente da Travica, 6-8.

21:58 – Maniò-fuori di Anderson, si va al primo time-out tecnico del terzo set con gli Usa in vantaggio 8-5.

21:58 – Contrattacco di Zaytsev per il -2, 5-7.

21:56 – Va out un attacco di Zaytsev, 7-3 per gli Usa. Intanto Kovar ha un problema al ginocchio sinistro, quello operato, entra Randazzo.

21:54 – Gi Usa ancora con Anderson trovano il +3, 6-3. Berruto chiama il time-out.

21:54 – Con Anderson gli Usa vanno sul 5-3.

21:53 – Shoji pareggia sul 3-3, poi Parodi sbaglia una ricezione e gli Usa passano avanti, 3-4.

21:52 – Kovar riporta l’Italia in vantaggio, 3-2.

21:52 – Va a segno il neo-entrato Carson Clark, mancino. 2-2.

21:51 – Rooney fermato dal muro azzurro, 2-1.

21:50 – Comincia il secondo set, il primo punto è di Birarelli, poi gli Usa pareggiano subito, 1-1.

21:46 – Lotman sbaglia il servizio e l’Italia vince il secondo set 25-21.

21:45 – Va fuori un attacco di Zaytsev, Travica vede un’invasione degli Usa a muro, ma non c’è (effettuato il controllo al video-check). Un altro set-point annullato, Berruto chiama ancora il time-out sul 24-21.

21:44 – Murato Kovar, sono quattro i set-point annullati.

21:43 – Parodi murato da Lee, sul 24-19 Berruto chiama il time-out.

21:42 – Zaytsev sbaglia il servizio, poi fallo di Birerelli, annullati i primi due set-point, 24-18.

21:42 – Prima Lee per gli Usa, poi Kovar per il 24-16, otto set-point per l’Italia.

21:41 – Zaytsev con una diagonale strettissima segna il 23-15.

21:40 – Kovar segna il punto del 22-14, poi sbaglia il servizio, 22-15. Ed entra Buti al posto di Piano.

21:40 – Dopo un brutto quarto d’ora Anderson trova un punto, 21-14.

21:39 – Zaytsev per il 21-13.

21:38 – Anderson pesta la riga in battuta, 20-13.

21:37 – Al rientro in campo va fuori l’attacco di Anderson, 19-12.

21:36 – Tocco a muro e auto-copertura di Kovar, Birarelli alza per Zaytsev che chiude un’azione meravigliosa, quella del 18-12. Speraw chiama il time-out.

21:35 – Dopo tre eccezionali difese consecutive di Rossini, Parodi va a segno per il 17-12.

21:34 – Trovano due punti di fila gli americani e siamo 16-12.

21:32 – Sander sbaglia un attacco, poi Travica di seconda fa lo scherzetto e si va al secondo time-out tecnico con l’Italia in vantaggio 16-10.

21:31 – Due difese pazzesche dell’Italia, ma il punto è degli Usa che poi ottiene anche un ace con Sander. 14-10.

21:29 – Punto strepitoso di Zaytsev che se lo è costruito fin dalla battuta, 14-8.

21:29 – Muro di Zaytsev per il 13-8.

21:28 – Dopo un lunghissimo scambio molto bello va a segno Anderson, viene dato un tocco a muro su un attacco dell’americano andato fuori, anche se non sembrava esserci e la palla non ha cambiato traiettoria. 12-7.

21:26 – Muro di Birarelli per il 12-6. Speraw chiede il time-out.

Birarelli

21:24 – Anderson sbaglia il servizio, poi Rooney va a segno, ma lo stesso fa Matteo Piano e siamo 10-5.

21:23 – Primo tempo di Holt che trova il mani-fuori, 4-8.

21:22 – E con Kovar andiamo al time-out tecnico, dopo un parziale di 4-0 con Birarelli in battuta, sull’8-3 per gli azzurri.

21:22 – Con Zaytsev siamo 7-3.

21:21 – Ace di Birarelli, gli Usa l’avevano battezzata fuori e così anche gli arbitri, ma Travica ha insistito per chiedere il video-check e aveva ragione, 6-3.

Ace Birarelli

21:20 – Con Zaytsev siamo 5-3.

21:18 – Muro di Kovar e siamo 4-2.

21:18 – Due errori degli americani e l’Italia va sul 3-1.

21:16 – Il primo punto del secondo set è dell’Italia con Kovar, poi primo tempo vincente di Lee, 1-1.

21:16 – Comincia il secondo set con Christenson in battuta.

21:13 – Va a segno Simone Parodi e l’Italia vince il primo set 25-22.

Schermata 2014-07-16 alle 21.13.11

21:12 – Va fuori il servizio di Christenson, due set-point per l’Italia, entra Simone Buti.

21:12 – Errore in battuta di Kovar, 23-22.

21:10 – Bellissima azione dell’Italia in difesa e contrattacco e punto con Parodi per il 23-21. Chiesto il time-out dagli Usa.

21:10 – Va out un servizio di Holt e l’Italia si porta sul 22-21.

21:08 – Holt risponde con un suo primo tempo per il 20-20, poi attacco di Kovar per il 21-20.

21:08 – Primo tempo di Birarelli per il 20-19.

21:07 – Parodi sbaglia il servizio, 19-19.

21:07 – Prima Anderson pareggia sul 17-17, poi con una mano Travica va a segno, 19-18.

21:06 – Ancora Zaytsev per il 18-17.

21:05 – Primo tempo vincente di Lee, 17-17.

21:05 – Zaytsev per il 17-16.

21:04 – Va fuori il primo tempo di Piano, parità 16-16.

21:04 – Anderson consente agli Usa di riportarsi a -1, 15-16.

21:02 – Con Zaytsev si va al secondo time-out tecnico sul 16-14.

Zaytsev

21:02 – Con David Lee gli americani si avvicinano a -1, 15-14.

21:01 – Travica sbaglia il servizio, 15-13.

21:00 – Con Kovar restiamo sul +3, 15-12.

20:59 – L’attacco di Anderson va fuori, ma gli Usa chiedono il challenge per una presunta invasione a muro che non c’è d dunque siamo 14-11.

Challenge

20:58 – Ancora a segno Parodi per il 13-10, il punto degli Usa è un tocco a muro di Travica su un attacco andato fuori.

20:57 – A segno Parodi per il 12-9.

20:56 – Non passa neanche la battuta di Piano, 11-9.

20:55 – Con un ace di Christenson gli americani si riavvicinano a -2, ma è lui stesso a sbagliare il secondo servizio e siamo 11-8 per gli azzurri.

20:55 – Ace di Kovar per il 10-6.

20:54 – Con Zaytsev siamo sul 9-6.

20:54 – Sander a segno per gli Usa che si avvicinano a -2.

20:53 – Finora i quattro punti degli Usa sono stati errori degli azzurri, adesso è arrivato il primo vincente di Matthew Anderson. 8-5.

20:51 – Un errore al servizio di Birarelli, poi Kovar segna il punto che porta l’Italia al primo time-out tecnico con il doppio dei punti degli avversari, 8-4.

20:50 – Con capitan Birarelli si va sul 6-3.

20:49 – Mani-fuori di Zaytsev e siamo 5-2.

20:49 – Errore in battuta di Zaytsev, 4-2.

20:48 – L’Italia va rapidamente sul 4-1.

20:47 – Errore in attacco degli Usa, Zaytsev invece non sbaglia e l’Italia va sul 2-0.

20:46 – La partita comincia con Matteo Piano in battuta.

20:46 – Ed ecco il sestetto dell’Italia.

Sestetto Italia

20:46 – Ecco il sestetto degli Stati Uniti

Usa

20:42 – E adesso l’Inno di Mameli, cantanti da tutto il palazzetto.

Inno di Mameli

20:40 – Si comincia con l’inno nazionale americano.

Pre-partita Italia-Stati Uniti

20:39 – Finito il riscaldamento, tra pochissimo ci sarà la presentazione dei sestetti titolari.

20:35 – Italia e Usa stanno ancora ultimando il riscaldamento.

20:33 – Mentre durante Iran-Russia non c’era moltissima gente al Nelson Mandela Forum, ora il palazzetto si è riempito per gli azzurri.

20:19 – L’inizio di Italia-Usa è previsto per le 20:45.

20:10 – Da pochi minuti è finito il match tra Iran e Russia (qui la cronaca), con la vittoria di quest’ultima al tie-break. Ora occorre attendere 20-30 minuti prima dell’inizio di Italia-Stati Uniti.

Italia-Stati Uniti | Final Six World League Volley 2014

Nella giornata inaugurale della Final Six della World League 2014, la nazionale italiana di pallavolo maschile affronta una rivale molto temuta: gli Stati Uniti, che nella fase intercontinentale hanno vinto il girone B, anche se con lo stesso numero di punti della Russia. Dalle ore 20:30 di questa sera, mercoledì 16 luglio 2014, seguiremo in diretta, qui su questa pagina di Outdoorblog.it, l’esordio degli azzurri di Mauro Berruto al Nelson Mandela di Firenze nella fase finale che attendevamo da mesi.

L’Italia sapeva già di essere qualificata alla Final Six prima ancora di cominciare la fase intercontinentale, nonostante questo si è guadagnata la qualificazione anche sul campo vincendo il suo girone ed entusiasmando soprattutto nelle partite di andata, vinte tutte e sei consecutivamente. Poi i titolari si sono presi una pausa e Berruto ha potuto schierare i giocatori che hanno avuto meno spazio nelle prime uscite, ma le successiva quattro partite in trasferta sono state tutte perse, la prima giocando comunque abbastanza bene e cedendo solo al tie-break in Polonia, mentre la peggiore è stata la terza contro l’Iran. Poi sono tornati i big per le ultime due partite in casa contro il Brasile, ma i verdeoro hanno avuto la meglio anche perché spinti da una maggiore motivazione, in quanto se non avessero vinto non si sarebbero qualificati alla Final Six. Gli azzurri nelle ultime due partite hanno comunque fatto rivedere a sprazzi il bel gioco delle prime sei e sono riusciti a difendere il primo posto nel girone.

World League Volley 2014 | Final Six Firenze | Calendario e azzurri convocati

I precedenti totali tra Italia e Usa sono 73 e l’Italia vanta 43 vittorie contro 30 sconfitte. L’ultima sfida nella Final Six tra queste due squadre è quella del 10 luglio 2000 a Rotterdam e l’Italia vinse 2-1. In assoluto, invece, l’ultima partita tra azzurri e nazionale a stelle e strisce è quella del 22 novembre 2011 che gli Usa hanno vinto per 3-2 a Tokyo nella Grand Champions Cup.

Nella fase intercontinentale gli Usa hanno ottenuto nove vittorie e tre sconfitte, due seuccessi in più della Russia, motivo per il quale hanno vinto il girone pur avendo 24 punti proprio come gli uomini di Andrey Voronkov.
Ricordiamo che Italia e Usa sono inseriti nella Pool H con l’Australia. Nella Pool I ci sono Russia, Iran e Brasile.

Italia-Usa diretta World League Volley Final Six

Foto © FIVB

Ultime notizie su World League Volley

Tutto su World League Volley →