Final Six World League 2014: a Firenze arriva anche l’Australia

I Volleyroos hanno vinto la finale del Gruppo 2 e si sono qualificati alla Final Six. Saranno nella Pool A con l’Italia.

È l’Australia la squadra che va a completare la Pool A della Final Six di World League 2014, quella in cui ci sono l’Italia e gli Stati Uniti. I Volleyroos hanno vinto a sorpresa la Final Four del Gruppo 2, guadagnandosi così il diritto di giocare a Firenze con le cinque squadre che si sono dimostrate le più forti nell’arco di tutta la competizione.

Gli australiani, che nella fase intercontinentale sono arrivati ultimi nella Pool C, hanno potuto disputare la Final Four del Gruppo 2 in qualità di Paese ospitante: le semifinali e le finali, infatti, si sono disputate all’Homebush Stadium di Sidney, che ha dato una grossa mano ai padroni di casa, soprattutto nell’ultima partita.

Ieri in semifinale l’Australia ha battuto 3-0 l’Olanda con i parziali di 25-23, 25-12, 27-25, così come la Francia ha avuto la meglio sul Belgio con i parziali di 26-24, 25-21, 25-19.
Oggi nella finale per il terzo posto il Belgio ha vinto per 3-0 (25-17, 25-22, 25-21) contro l’Olanda, mentre nella finalissima i Volleyroos si sono imposti al tie-break.

Il match tra Australia e Francia è stato al cardiopalma e i francesi all’inizio del quarto set hanno perso uno dei loro migliori giocatori, Kevin Le Roux, che si è fatto male a una caviglia e ha dovuto abbandonare il campo. Alla fine gli australiani hanno trionfato ai vantaggi 16-14. Il risultato completo è di 3-2 (25-20, 22-25, 25-22, 23-25, 14-16). A fare la differenza sono stati soprattutto gli errori commessi dai francesi, decisamente troppi: più di 35!

L’Australia ora volerà subito a Firenze dove scenderà in campo giovedì 17 luglio contro gli Stati Uniti alle 20:30, poi il giorno dopo, venerdì 18 luglio, alla stessa ora contro l’Italia.

Foto © FIVB

Ultime notizie su World League Volley

Tutto su World League Volley →