Lega Volley Summer Tour 2014: l’All Star Game Go&Fun a Riccione con Cacciatori, Lo Bianco, Turlea

Seconda tappa del circuito itinerante di sand volley 4×4.

Il Lega Volley Summer Tour 2014, il circuito di sand volley 4×4 itinerante organizzato dalla Lega di Pallavolo Femminile, in questo week-end vive la sua seconda tappa. Da Terracina, dove la Ecolav Urbino ha conquistato il suo quarto scudetto consecutivo in questa specialità, la carovana del volley su sabbia si sposta a Riccione.

Il secondo appuntamento è quello con l’All Star Gama Go&Fun, che giunge alla sua terza edizione. Le squadre sono divide in due gironi in base a un ranking stilato secondo i risultati ottenuti la settimana scorsa. Le prime di ogni girone accedono direttamente alle semifinali, mentre le seconde e le terze disputano una fase a incroci e le vincitrici giocano le semifinali. Tutto questo avviene sabato 12 luglio, poi domenica mattina spazio alle semifinali e alle finali per il 5° e il 3° posto. Domenica pomeriggio si gioca la finalissima per il primo posto e chi vince si aggiudica la Rilastil Cup e va a giocare l’All Star Game contro l’All Star Team alle 17:30.

L’All Star Team è composto da alcune delle grandi glorie del volley italiano cui si aggiungono le due migliori giocatrici della tappa (che non siano della squadra vincitrice). Quest’anno gli spettatori di Riccione potranno ammirare Maurizia Cacciatori, Leo Lo Bianco e Carmen Turlea, allenate da Andrea Gardini. Sono quattro nomi che non hanno bisogno di presentazioni, ma giusto per rinfrescare un po’ la memoria Cacciatori e Lo Bianco sono due delle migliori palleggiatrici che l’Italia abbia mai avuto, la prima è anche una donna da copertina, la seconda è l’atleta italiana con più presenze in assoluto in azzurro, ben 524. Turlea è la schiacciatrice che ha realizzato più punti nel campionato italiano negli ultimi 15 anni e Andrea Gardini è il capitano della squadra passata alla storia come Generazione di Fenomeni e ha vinto tre Mondiali, quattro Europei più, a livello di club, sette scudetti e quattro Champions League. Gardini è stato anche il primo pallavolista italiano inserito nella Volleyball Hall of Fame, poi seguito da altri suoi colleghi di quella fenomenale Italia.

La seconda tappa del Lega Volley Summer Tour, che sarà ripresa dalle telecamere di RaiSport (e poi trasmessa in differita), andrà in scena preso il Piazzale Roma di Riccione, dove è stato allestito il Lega Volley Summer Village.

Foto © Rubin per Lega Volley Femminile