Basket NBA mercato: Miami, arrivano Granger e McRoberts per convincere LeBron

Doppio colpo per gli Heat: arrivano Granger e McRoberts, mentre potrebbe già esserci oggi l’atteso faccia a faccia tra James e Riley. Tutte le notizie di mercato.

Due acquisti per convincere LeBron James. Doppio colpo per i Miami Heat, in attesa di conoscere il futuro del ‘Prescelto’: la formazione della Florida ha trovato l’accordo con Danny Granger e Josh McRoberts. Il primo, nell’ultima stagione a Indiana e Clippers, firmerà un biennale da 4,2 milioni di dollari, mentre il lungo siglerà un contratto di quattro anni a 23 milioni di dollari. Due arrivi importanti, soprattutto il secondo, per le sue ottime abilità di passatore (4,3 assist di media nell’ultima stagione).

Sono sicuramente due carte da giocare per Pat Riley, che già oggi potrebbe avere l’attesissimo incontro con LBJ: “Noi ci stiamo rafforzando, abbiamo preso Granger e McRoberts – potrebbe essere un tema del discorso – e stiamo facendo una squadra da titolo, ora tocca a te”. Basterà per convincere il n° 6? Vedremo, ma nel frattempo i Cleveland Cavaliers ci credono e sperano nel ritorno ‘a casa’ di LeBron. Sul sito ufficiale, infatti, è stata tolta la durissima lettera del presidente, scritta contro il ‘Prescelto’ quando decise di trasferirsi in Florida. Può essere un segnale.

Intanto, uno dei ‘Big Three’ di Miami sembra vicino all’addio: Chris Bosh sta seriamente riflettendo sull’offerta degli Houston Rockets, per un contratto quadriennale al massimo salariale da 88 milioni di dollari. Anche se il canadese vuole prima attendere la decisione di James, per poi prendere definitivamente la sua. Per chiudere, Channing Frye giocherà i prossimi quattro anni con gli Orlando Magic: l’ala ha trovato l’accordo con la formazione della Florida e guadagnerà circa 32 milioni di dollari.

I Video di Blogo

Atp Cincinnati 2015 | Video sintesi delle semifinali

Ultime notizie su NBA

Tutto su NBA →