John McCain? Secondo il WSJ avrebbe inventato il Blackberry

Se siete parte della popolazione attiva, avrete di certo familiarità con il Blackberry. Come definirlo? Uno smartphone: cioè uno strumento che ha totalmente eliminato la possibilità di escludersi dal mondo, costringendoci a rispondere a email in luoghi come 1) bagni pubblici 2) bordelli clandestini 3) sale parto. Bene, tenetevi forte, perchè si deve a John


Se siete parte della popolazione attiva, avrete di certo familiarità con il Blackberry. Come definirlo? Uno smartphone: cioè uno strumento che ha totalmente eliminato la possibilità di escludersi dal mondo, costringendoci a rispondere a email in luoghi come 1) bagni pubblici 2) bordelli clandestini 3) sale parto.

Bene, tenetevi forte, perchè si deve a John McCain questa incredibile invenzione: ok, non è proprio così. Vi spiego: il candidato alla Casa Bianca dei Repubblicani ha fatto parte della Commissione del Senato per la Telecomunicazioni. In questa posizione avrebbe dato una forte spinta allo sviluppo dello stramaledetto device.

Grazie al quale possiamo ricevere mail anche mentre stiamo scalando il Karakorum o ci troviamo impegnati a scrostare dai tappetini della macchina quella che ha tutta l’aria di essere materia fecale canina. Grazie John, te ne siamo grati. Potete leggere il pezzo originale dal quale ho preso questa notizia su uno dei blog del Wall Street Journal: lettura che vi consiglio caldamente in questi giorni.

In fondo sta solo crollando anche la AIG: e lì saranno davvero dolori. E della AIG si parla dopo in un altro post.

Foto | Flickr