Identificati i due responsabili dello stupro avvenuto a Roma: ora bisogna solo trovarli

Breve aggiornamento sull’ultimo caso di violenza sessuale avvenuto a Roma, nel parco della Caffarella, sabato pomeriggio ai danni di una 14enne romana. Si conoscono già le identità dei due romeni responsabili, manca solo il loro arresto che, secondo quanto affermato dalle autorità, dovrebbe avvenire entro le 48 ore. Partendo dalla descrizione fornita dalle due vittime


Breve aggiornamento sull’ultimo caso di violenza sessuale avvenuto a Roma, nel parco della Caffarella, sabato pomeriggio ai danni di una 14enne romana.

Si conoscono già le identità dei due romeni responsabili, manca solo il loro arresto che, secondo quanto affermato dalle autorità, dovrebbe avvenire entro le 48 ore.

Partendo dalla descrizione fornita dalle due vittime le autorità hanno ricostruito un identikit grazie al quale, dopo decine di interrogatori e testimonianze raccolte anche tra i connazionali dei due aggressori, si è giunti alla loro identità.

Ora non resta che trovarli ed incastrarli grazie alla tracce del DNA lasciate sul luogo dove è avvenuta l’aggressione. Certo, potrebbero seguire l’esempio dell’Inghilterra e rilasciare pubblicamente gli identikit chiedendo la collaborazione dei cittadini, ma probabilmente i due non arriverebbero mai di fronte ad un giudice.

Via | Il Giornale