Europei Under 18 – Oggi l’Italia sfida la Russia e punta al quinto posto

La corsa per il titolo europeo under 18 prosegue per quattro formazioni: Irlanda, Georgia e Belgio provano a fare concorrenza alla favoritissima Francia, che ha vinto le ultime tre edizioni del torneo e che ha impressionato nel primo match di domenica contro l’Italia. Italia che scenderà in campo a San Donà di Piave alle 18

La corsa per il titolo europeo under 18 prosegue per quattro formazioni: Irlanda, Georgia e Belgio provano a fare concorrenza alla favoritissima Francia, che ha vinto le ultime tre edizioni del torneo e che ha impressionato nel primo match di domenica contro l'Italia. Italia che scenderà in campo a San Donà di Piave alle 18 contro la Russia nelle semifinali che valgono la quinta posizione e che dev'essere un momento di rivincita per gli azzurri.

Foto per gentile concessione di Stefano Sandonnini/Archivio Civ

Le semifinali del gruppo A sono in programma mercoledì a Casale sul Sile e San Donà di Piave. Se i francesi non dovrebbero incontrare difficoltà contro i "cugini" del Belgio, nell'altra semifinale si prospetta una sfida serrata fra l'Irlanda, che ha stentato nei quarti ad imporsi sulla Germania, e la Georgia, dimostratasi molto fisica e quadrata nella partita vinta con la Romania.
Per l'Italia l'obiettivo diviene ora il quinto posto. Primo ostacolo sarà la modesta Russia, sconfitta nettamente dal Belgio sabato scorso. Il tecnico Massimo Brunello ha previsto un ampio turnover nella formazione titolare rispetto alla prima uscita contro la Francia. In campo a San Donà di Piave (kick-off ore 18), dunque, ragazzi particolarmente motivati per guadagnarsi la riconferma nel match finale degli Europei, in programma sabato mattina a Casale contro Germania o Romania.
“Vogliamo riscattare la brutta prestazione contro la Francia – ha detto Brunello – e mi aspetto una reazione da parte della squadra dopo la sconfitta di due giorni fa. Sicuramente siamo più forti della Russia, ma dobbiamo dimostrare sul campo le nostre qualità e non sottovalutare i nostri avversari, che fanno della fisicità il proprio punto di forza”.

ITALIA
15 Alessandro TARTAGLIA (AlmavivA UR Capitolina)
14 Alex MORSELLINO (Petrarca Padova)
13 Andrea BONDONNO (Rugby Union 96 Milano)
12 Alessio ALTIERI (Unione Rugby Sannio)
11 Marco LETIZIA (Plusvalore Gran Parma)
10 Carlo CANNA (Rugby Benevento)
9 Alessandro IACOLUCCI (AlmavivA UR Capitolina)
8 Federico CONFORTI (Petrarca Padova)
7 Andrea DE MARCHI (Rovigo Junior)
6 Giacomo BERTIROTTI (Banco di San Giorgio Cus Genova)
5 Matteo FERRO (Femi-CZ Rovigo)
4 Cesare BERTON (Petrarca Padova)
3 Filippo GIURIATTI (Petrarca Padova)
2 Giovanni SCALVI (Rugby Rovato)
1 Giovanni MAISTRI (Cammi Calvisano)
a disposizione
16 Antonio BRANDOLINI (Ferla L’Aquila)
17 Talal Masood RATHORE (Ferla L’Aquila)
18 Alfio Luca MAMMANA (Amatori Catania)
19 Mirko MONFRINO (MPS Viadana)
20 Guido CALABRESE (Rugby Benevento)
21 Ippolito Andrea MENNITI (Roccia Rubano)
22 Giulio BISEGNI (Rugby Frascati)
23 Timi ENODEH (AlmavivA UR Capitolina)
24 Lorenzo VOLPI (Plusvalore Gran Parma)

Gruppo A
Semifinali 1°-4° posto
Francia-Belgio ore 20,00 San Donà
Irlanda-Georgia ore 20,00 Casale
Semifinali 5°-8° posto
Italia-Russia ore 18,00 San Donà
Germania-Romania ore 18,00 Casale

 

I Video di Blogo