‘Ndrangheta: estradato in Italia il boss di San Luca Giuseppe Nirta

Di Paolo Nirta, capo della ‘ndrina di San Luca e responsabile della strage di Duisburg, avvenuta nel Ferragosto del 2007, abbiamo parlato più volte, l’ultima in occasione del suo arresto, avvenuto ad Amsterdam dopo ben 10 anni di latitanza. Da quel 24 novembre Nirta, 35 anni, era temporaneamente detenuto in un carcere olandese in attesa

Di Paolo Nirta, capo della ‘ndrina di San Luca e responsabile della strage di Duisburg, avvenuta nel Ferragosto del 2007, abbiamo parlato più volte, l’ultima in occasione del suo arresto, avvenuto ad Amsterdam dopo ben 10 anni di latitanza.

Da quel 24 novembre Nirta, 35 anni, era temporaneamente detenuto in un carcere olandese in attesa dell’estradizione, avvenuta proprio in questi giorni.

Secondo quanto hanno rivelato le autorità il trasferimento è andato a buon fine e Nirta si troverebbe già in un carcere di Reggio Calabria, dove dovrà scontare 14 anni per associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti.

A quella condanna potrebbe aggiungersi presto quella per la sua partecipazione alla già citata strage di Duisburg in cui morirono sei persone.

Via | Tele Reggio Calabria

Ultime notizie su Ndrangheta

Tutto su Ndrangheta →