Rugby femminile – Serie A: le solite sospette ai playoff!

Si è chiusa questo fine settimana la regular season della Serie A femminile, il massimo campionato italiano del rugby in rosa. Come da copione accedono alle semifinali le dominatrici delle ultime stagioni, le Red Panthers di Treviso e il Riviera del Brenta. In extremis, proprio grazie al successo esterno contro il Riviera, prenotano un posto

Si è chiusa questo fine settimana la regular season della Serie A femminile, il massimo campionato italiano del rugby in rosa. Come da copione accedono alle semifinali le dominatrici delle ultime stagioni, le Red Panthers di Treviso e il Riviera del Brenta. In extremis, proprio grazie al successo esterno contro il Riviera, prenotano un posto in semifinale anche le ragazze del Monza, mentre vanno al barrage per la quarta piazza la Red&Blu Roma e Pesaro, che conquista all'ultima giornata la prima posizione nella Serie A2.

Foto per gentile concessione di Elena Barbini

Serie A femminile – Elite
Red&Blu Rugby – Benetton Treviso 05 – 12
Riviera del Brenta – Monza 05 – 15
Le Lupe Piacenza – Valsugana Padova 27 – 33
Serie A femminile – Elite – Classifica
Benetton Treviso punti 46; Sitam Riviera del Brenta punti 34; Rugby Monza punti 30; Red&Blu Roma punti 27; Lupe Piacenza e Valsugana punti 6.

Serie A Femminile – Girone 2
Sesto – Pesaro 00 – 60
Valledora – Benevento 05 – 42
Serie A Femminile – Girone 2 – Classifica
Pesaro punti 32; Perugia punti 30; Benevento punti 23; Valledora punti 3; Sesto punti 2.