Super 14 – I Bulls non si fermano e fanno sei su sei

Niente da fare per Western Force. La legge del più forte, in questo caso la legge dei Tori, si abbatte anche sulla cenerentola del Super 14 e lancia i Bulls nettamente al primo posto della classifica, con sei successi su sei incontri. Ma la notizia del giorno è il ritorno in campo di Julian Huxley

Niente da fare per Western Force. La legge del più forte, in questo caso la legge dei Tori, si abbatte anche sulla cenerentola del Super 14 e lancia i Bulls nettamente al primo posto della classifica, con sei successi su sei incontri. Ma la notizia del giorno è il ritorno in campo di Julian Huxley dopo due anni di assenza per un tumore al cervello. Entrato dopo soli 14' dalla panchina, schierato all'ala, è stato determinante nel successo dei Brumbies contro i Chiefs, regalando un sogno che va ben oltre il rugby giocato.

Super 14 – Settima giornata
Cheetahs – Reds 10-31
Highlanders – Lions 39-29
Brumbies – Chiefs 30-23
Western Force – Bulls 15-28
Hurricanes – Sharks 26-29
Waratahs – Blues 39-32

Super 14 – Classifica
Bulls 28; Stormers, Crusaders, Waratahs 23; Brumbies 21; Reds 19; Chiefs 17; Hurricanes, Blues 16; Sharks 12; Highlanders 10; Cheetahs 9; Lions 3; Western Force 1