Dexter, anticipazioni sulla seconda stagione

Questi giorni Fox Crime ci sta riproponendo la fortunatissima stagione di Dexter, serial ispirato al libro di Jeff Lindsay. Nello spot pubblicitario la continua precisazione “la prima serie” lascia ben intendere che, così come in America, anche in Italia nel corso del 2008 sarà trasmesso un sequel. Già nella prima serie si sono subito notate

Questi giorni Fox Crime ci sta riproponendo la fortunatissima stagione di Dexter, serial ispirato al libro di Jeff Lindsay. Nello spot pubblicitario la continua precisazione “la prima serie” lascia ben intendere che, così come in America, anche in Italia nel corso del 2008 sarà trasmesso un sequel.

Già nella prima serie si sono subito notate le molte differenze tra il romanzo e l’adattamento televisivo, nel quale inevitabilmente c’è stato bisogno di raccontare in maniera più approfondita anche i personaggi secondari (nel testo di Lindsay il focus è esclusivamente su Dexter e la sua ossessione per l’assassino del camion frigorifero).

E fin qui, ci può anche stare, se non fosse che siamo tutti rimasti delusi nel finale tv. Infatti (attenzione, spoiler per chi non ha visto la prima serie!) mentre nella serie Brian-Rudy, il fratello di Dexter di cui lui non ricorda nulla, diventa fidanzato della sorellastra di quest’ultimo e, quando la rapisce, viene ucciso da Dexter stesso, nel romanzo Dex diventa complice di Brian, uccide il tenente La Guerta (che diventa un altro trofeo nella sua collezione di vetrini) e svela la sua identità da serial killer.

Il mancato vero finale è il sintomo che Dexter avrà lunga vita e, similmente alle tante altre serie in onda su Fox Crime, è destinato a dare alla luce stagioni su stagioni (per dirne una, Low and Order è arrivato alla diciassettesima). Dei 12 episodi della seconda serie (che non ha più niente a che fare col romanzo) sappiamo già tutto, grazie alla messa in onda americana da settembre a dicembre 2007. E da questa settimana, per la gioia dei curiosi, Crimeblog vi racconterà un po’ di cose in anteprima…


ATTENZIONE, SPOILER!

Episodio 1, Diretto da Tony Goldwin – scritto da Daniel Cerone

E’ vivo! (It’s Alive!)

La seconda stagione di Dexter si apre con un’immagine che conosciamo già bene: lui che prepara i suoi attrezzi.
Dexter è metodico come sempre, sistema tutto e poi parte in auto. Fuori da casa lo aspetta però il sergente Doakes, che ormai sospetta di lui e lo segue ovunque.
Scopriamo subito che dalla morte di Brian, Dexter non è riuscito a staccarsi un attimo da dosso Doakes e che è ormai al limite della sopportazione e dell’esasperazione.
Dexter si reca al Bowling dove incontra Angel e Vince, confondendo così le idee a Doakes che dopo un po’ , convinto che Dexter rimarrà lì l’intera serata, se ne va.
Finalmente il blackDexter può sfogare il suo istinto e si reca dalla vittima designata: un sacerdote voodoo cieco che avvelena la gente.
Sulla scena del crimine è tutto pronto, Dexter raccoglie il suo trofeo, la goccia di sangue, ma al momento di uccidere si blocca e va via liberando il prete.

A casa le cose non vanno meglio: sua sorella Debra ha continui incubi per la storia di Rudy (ovvero Brian), e Rita ha deciso di lasciarsi andare al suo amato, ma lui ha un blocco e le inventa una scusa.
Se possibile, sul lavoro le cose vanno anche peggio: Doakes lo controllo anche in ufficio, e Dexter è costretto a fingere di guardare siti porno per camuffare il suo computer.
In ufficio è tornata anche Debra, nonostante non sia ancora nel pieno della forma, ma riesce a farsi mandare sulla scena di un crimine. Sulla scogliera, davanti ad un cadavere, diventa l’oggetto della curiosità della gente, che la riconoscono come la fidanzata dell’Ice Truck Killer.
Dalle prime testimonianze raccolte sulla scogliera, Dexter scopre che il ragazzo morto è stato preda di Little Chino, il capo di una banda. Sul posto arriva anche la madre della vittima, assieme alla figlia piccola, e implora Dexter di uccidere quel “bastardo”.

Dexter è colpito dallo sguardo severo eppur disperato della sorellina dell’ucciso, e decide di vendicare la morte facendola pagare a Little Chino.
Ma mentre lui organizza l’omicidio accadono due cose importanti: una nave in mare aperto alla ricerca di un galeone affondato fa una macabra scoperta: i resti umani delle vittime di Dexter che lui ha lanciato in mare e Rita riceve la telefonata dal carcere dell’ex marito Paul, che continua a chiederle di trovare la scarpa che lo scagionerebbe.

Dexter fallisce anche l’uccisione di Little Chino e decide di farsi consolare da Rita. Ma quando arriva da lei la trova in lacrime per la morte di Paul: è rimasto vittima di una rissa in prigione.
Torna allora a casa, dopo averla confortata un po’, e ci trova Debra attaccata al televisore: al telegiornale stanno parlando del ritrovamento dei sacchi con i resti umani, pare in città ci sia un nuovo serial killer.
Dexter capisce che il corso delle cose sta cambiando. E si sente finalmente vivo.

I Video di Blogo