Violenza di gruppo nel Bresciano: fermati i quattro aggressori, tutti minorenni

I responsabili dell’ennessima violenza sessuale ai danni di una minorenne, avvenuta a Brescia lo scorso dicembre, sono stati individuati ieri. Si tratta di quattro adolescenti, di età compresa tra i 14 ed i 16 anni, tutti conoscenti della vittima, una ragazza di 14 anni, fatta ubriacare e violentata a turno per ore. Tutto sarebbe accaduto

I responsabili dell’ennessima violenza sessuale ai danni di una minorenne, avvenuta a Brescia lo scorso dicembre, sono stati individuati ieri.

Si tratta di quattro adolescenti, di età compresa tra i 14 ed i 16 anni, tutti conoscenti della vittima, una ragazza di 14 anni, fatta ubriacare e violentata a turno per ore.

Tutto sarebbe accaduto durante un sabato sera come tanti, ad una festa privata sulla Val Sabbia, Lago di Garda: ad un certo punto della serata Chiara – questo il nome della 14enne – sarebbe stata chiusa in una stanza con quei cosiddetti amici che avrebbero approfittato di lei per diverse ore.

La denuncia è scattata quella stessa mattina, quando la vittima è tornata a casa: i quattro responsabili sono stati identificati e fermati ieri e dal momento dell’arresto sono rinchiusi nel carcere minorile Beccaria di Milano.

Via | Il Giornale