Vizi da estremo – JPR Williams alza il gomito. Patente ritirata

Andy Powell forse, quando ha rubato il caddy ubriaco, sperava di essere un grandissimo campione come lui. Ma JPR Williams, 61 anni, è un mito del rugby. 55 caps con la nazionale gallese, otto presenze con i British&&Irish Lions, Williams è finito suo malgrado di nuovo sulle prime pagine dei giornali britannici. Il motivo? Un

Andy Powell forse, quando ha rubato il caddy ubriaco, sperava di essere un grandissimo campione come lui. Ma JPR Williams, 61 anni, è un mito del rugby. 55 caps con la nazionale gallese, otto presenze con i British&&Irish Lions, Williams è finito suo malgrado di nuovo sulle prime pagine dei giornali britannici. Il motivo? Un bicchiere di troppo durante una partita della sua ex squadra, i London Welsh, e una pattuglia di polizia che fa un controllo alcolemico. Il risultato: patente ritirata per 17 mesi e 380 sterline di multa.

"Spero che il mio esempio non venga seguita dai ragazzi. Bere e guidare è una stupidata che può costare ben più caro di 380 sterline, anche quando si è convinti di essere sobri" le parole di JPR Williams dopo il fattaccio. L'ex giocatore, infatti, è stato fermato ore dopo aver smesso di bere alla partita, visto che da Londra era tornato a casa, in Galles, dopo un viaggio di quattro ore. Di qui la convinzione di avere un tasso alcolemico nella norma. Fatto, invece, smentito dall'etilometro.