Basket NBA: Derek Fisher-New York Knicks, accordo raggiunto

Fisher sarà il nuovo allenatore dei Knicks. Il ‘Venerabile Maestro’ ha trovato l’accordo con il club, guidato da Phil Jackson, per i prossimi cinque anni.

Derek Fisher sarà l’allenatore dei New York Knicks per i prossimi cinque anni. Il ‘Venerabile Maestro’ ed il club della Grande Mela hanno trovato l’accordo e si attende l’annuncio ufficiale a breve: secondo quanto riportato dai media americani, il contratto sarà quinquennale per un totale di 25 milioni di dollari. Dunque, dopo le voci delle ultime settimane, ora c’è stata l’accelerata decisiva, voluta espressamente da Phil Jackson, alla prima vera ed importante mossa nel suo nuovo ruolo dei presidente della società newyorkese.

Il ‘Maestro Zen’ è stato l’uomo decisivo per chiudere la trattativa, visto che Fisher era stato suo giocatore quando entrambi erano ai Los Angeles Lakers, vincendo cinque titoli NBA. E proprio la formazione gialloviola, ancora con la panchina vacante, si era proposta per portare l’ex playmaker in California. Jackson è stato però più convinto e convincente sin dai primi colloqui telefonici, mostrando grande determinazione nel trovare l’accordo e mettere il suo ex giocatore su una delle panchine più difficili dell’intera NBA.

Fisher ha chiuso la sua carriera da giocatore solamente poche settimane fa, quando i suoi Oklahoma City Thunder sono stati eliminati dai San Antonio Spurs nella finale della Western Conference. Il playmaker ha giocato 18 stagioni tra i pro americani, segnando il record di 259 gare di playoff disputate e 161 vinte, con cinque anelli al dito. Ora toglierà canotta e pantaloncini ed indosserà giacca e cravatta, con l’obiettivo di riportare quel titolo a New York, assente addirittura dal lontanissimo 1973.

Ultime notizie su NBA

Tutto su NBA →