Galles – Gareth Thomas passa al league e diventa un crociato

Gareth Thomas, uno dei più forti giocatori gallesi dell’era moderna, assurto alle cronache per il suo coming out di qualche mese fa, torna sulle prime pagine dei giornali. Questa volta, però, la sua sessualità non c’entra nulla. Thomas, infatti, lascia i Cardiff Blues e il rugby a XV e sposa i Celtic Crusaders e il

Gareth Thomas, uno dei più forti giocatori gallesi dell'era moderna, assurto alle cronache per il suo coming out di qualche mese fa, torna sulle prime pagine dei giornali. Questa volta, però, la sua sessualità non c'entra nulla. Thomas, infatti, lascia i Cardiff Blues e il rugby a XV e sposa i Celtic Crusaders e il rugby league. Uno switch che farà discutere e una seconda vita per il centro gallese.

Trentacinque anni, 100 caps e 200 punti con la nazionale gallese, trequarti ecclettico, capace di giocare sia centro, sia ala o estremo, Thomas abbandona dopo tre anni i Cardiff Blues e firma un contratto di 18 mesi con i Celtic Crusaders. Già British&Irish Lion, Thomas inizierà fin da subito questa nuova avventura e potrebbe esordire già il 19 marzo.
"Fa male lasciare tutto alle spalle, ma ora sono eccitato all'idea di giocare con i Crusaders. Volevo nuove sfide e questa mi è parsa la migliore" ha dichiarato il giocatore.
I Celtic Crusaders, formazione di Wrexham, sono al momento a metà classifica della Engage Super League, con quattro punti dopo quattro incontri. Thomas, se esordisse il 19 marzo, sfiderebbe in casa i Catalans Dragons.

I Video di Blogo