Nonno Benito, 82 anni, colpisce ancora. Arrestato

Arrestato mentre derubava turista sul bus nonno Benito, borseggiatore 82enne

di sara10

Un nome d’altri tempi, quello di nonno Benito, 83 anni. Mano lesta e di velluto, classe 1929. C’è da sorridere se solo si pensa alle classiche raccomandazioni, tanto in voga durante i servizi dei tg Salute estivi, che raccomandano agli anziani che restano soli in città di non uscire sa soli nelle ore più calde.

La cronaca dei carabinieri, in effetti, non riporta in che orario è stato “pizzicato” nonno Benito a sfilare un portafoglio sul bus della linea 24 na un turista americano in giro nella Capitale, ma viene da pensare che di sicuro avrà evitato il mezzogiorno e l’orario dopo pranzo, data la veneranda età.

Fatto sta che è la terza volta che l’abile ladro – senza giri di parole, è così che da una vita campa – è stato “pizzicato” appunto mentre era dedito al suo “vizietto” a cui non rinuncia evidentemente neanche superati gli 80: quello di “alleggerire” malcapitati a bordo di autobus dei loro Impresa sempre più difficile, man mano che l’età avanza, visto che è difficile rifiutare un posto, se te lo offronto, con questo caldo e questa ressa sui messi pubblici.

Comunque, sembra che Benito a Roma viva bene, da anni, nonostante sia nato lontano da qui, in quel di Gallipoli. Il gradimento espresso dal nonnino per la città Eterna non stupisce, perchè quest’anno le statistiche sono particolarmente confortanti: percentuale di turisti in visita in città in continuo aumento, il mare è pieno di pesci in città, come dire.

E proprio per questo, forse, come riportano i carabinieri, quest’anno Benito aveva scelto di trascorrere le ferie proprio in città. Per concludere tornando alla bruta cronaca, il nonnino sarà processato per direttissima.

Foto | Flickr