Video: eccessivo uso di violenza da parte della polizia di Millville

Millville, 3 Febbraio 2008: l’agente di polizia Carlo Drogo, 27 anni, ferma la 42enne Sheila Stevenson perchè sta percorrendo un marciapiede in bicicletta. La donna oppone resistenza e l’agente ci va giù pesante: prima tenta di colpirla con lo spray al peperoncino, ma rivolge accidentalmente il getto contro se stesso. La scaraventa a terra, chiama

Millville, 3 Febbraio 2008: l’agente di polizia Carlo Drogo, 27 anni, ferma la 42enne Sheila Stevenson perchè sta percorrendo un marciapiede in bicicletta.

La donna oppone resistenza e l’agente ci va giù pesante: prima tenta di colpirla con lo spray al peperoncino, ma rivolge accidentalmente il getto contro se stesso.

La scaraventa a terra, chiama i rinforzi e infine la colpisce con ben quattro pugni in testa, mentre la donna grida “Perché mi stai colpendo?, non ho fatto nulla, perchè mi colpisci se sono già ammanettata?

La vicenda è finita ben presto in tribunale e la signora Stevenson è stata condannata per possesso di stupefacenti, resistenza a pubblico ufficiale e ostruzione della giustizia, mentre l’agente Drogo ne è uscito pulito: misteriosamente, però, ha dato le sue dimissioni poco tempo dopo, senza fornire alcuna motivazione.

Via | Courier Post Online