Europei Beach Volley 2014: i risultati degli azzurri nella prima giornata | 3 giugno

Esordio vincente solo per Lupo-Nicolai, Tomatis-Ranghieri e Menegatti-Orsi Toth.

Gli Europei di beach volley 2014 sulla spiaggia di Poetto a Quartu Sant’Elena, poco distante da Cagliari, sono entrati nel vivo oggi con le prime partite dei tabelloni principali maschili e femminili.

Tra gli azzurri i più in palla sono sembrati senza dubbio Daniele Lupo e Paolo Nicolai, reduci da due storici successi nel World Tour, che oggi hanno liquidato con rapidità la pratica Goncharov-Bykanov, la coppia russa battuta nettamente per 2-0 (21-13, 21-13). Nel loro stesso girone, il C, i tedeschi Dittelbach-Koreng hanno vinto al tie-break contro gli austriaci Huber-Seidl 2-1 (19-21, 21-14, 15-10).

Daniele Lupo ha commentato:

“Per questa gara c’era molta attesa, perché giocare un Europeo in casa non capita tutti i giorni, però siamo stati bravi non calando mai di attenzione. Penso che questo sia l’atteggiamento giusto da adottare ogni giornata, concentrarsi una partita alla volta. In questo torneo ci sono tutte le migliori coppie continentali, non possiamo permetterci distrazioni”

Successo all’esordio anche per Alex Alex Ranghieri e Andrea Tomatis, che hanno battuto gli olandesi Spijkers-van Dorsten per 2-0 (21-18, 22-20) nella Pool H, mentre nella Pool G i fratelli Matteo e Paolo Ingrosso hanno perso contro i polacchi Fijalek-Prudel al tie-break 2-1 (16-21, 21-13, 15-13).

Paolo Ingrosso ha commentato dopo la gara:

“Ci dispiace molto per come si è chiuso l’incontro. Dal punto di vista tattico secondo me abbiamo interpretato bene la partita, soprattutto nel primo set. Nel secondo invece siamo calati e quando giochi a punto contro formazioni forti come quella di oggi, può starci perdere”

Nell’altra gara della Pool G i polacchi Rudol-Losiak hanno vinto contro i connazionali Kadziola-Szalankiewicz per 2-0 (21-11, 21-19).

Nella Pool A, invece, troviamo la coppia azzurra composta da Matteo Martino e Matteo Cecchini che hanno perso contro i forti lettoni Samoilovs-Smedin, testa di serie numero 1, per 2-0 (21-13, 21-15). Nello stesso girone i tedeschi Fuchs-Flüggen si sono imposti contro i cechi Kufa, R.-Hadrava per 2-0 (21-19, 21-19).

Il commento di Matteo Martino:

“Contro una coppia così forte non è che potessimo fare molto di più, però sicuramente abbiamo dei margini di crescita. Ho la convinzione che se giocheremo come sappiamo, abbiamo delle chance di andare avanti”

Passiamo alle ragazze dove le note positive arrivano soltanto dalla coppia composta da Marta Menegatti e Viktoria Orsi Toth che nella Pool G hanno vinto il match d’esordio contro la coppia russa Rudykh-Makroguzova per 2-0 (21-15, 21-17). Nello stesso girone le svizzere Forrer-Vergé-Dépré hanno battuto le olandesi Bloem-Wesselink per 2-1 (12-21, 23-21, 15-10).

Ecco che cosa ha detto Viktoria Orsi Toth dopo la partita:

“Siamo soddisfatte di aver iniziato con una vittoria il torneo. Nel primo set abbiamo giocato bene, mentre nel secondo siamo un po’ calate, riuscendo però a reagire”

Giulia Momoli e Lucia Bacchi, invece, hanno perso al tie-break contro le tedesche Holtwick-Semmler per 2-1 (21-15, 13-21, 15-13). Nella stessa Pool, la B, le russe Syrtseva-Moiseeva hanno vinto contro le austriache Hansel-Zass 2-1 (21-15, 20-22, 15-7).

Lucia Bacchi ha commentato così la sconfitta:

“Quando perdi in questo modo il rammarico resta sempre, però vedendo il valore delle avversarie possiamo sorridere, perché abbiamo fatto vedere buone cose. Nelle prossime partite dovremo mettere un pizzico di cattiveria in più nei momenti chiave”

Nella Pool C Daniela Gioria e Laura Giombini sono state sconfitte per 2-0 (21-17, 21-12) dalle tedesche vice-campionesse del mondo Borger-Büthe e nel loro girone le finlandesi Nyström-Nyström hanno battuto le connazionali Lehtonen-Lahti 2-1 (21-10, 16-21, 15-11).

Infine, nella Pool A, Giada Benazzi e Agata Zuccarelli hanno perso contro le tedesche testa di serie numero 1 Ludwig-Walkenhorst per 2-0 (21-18, 21-15) e nel loro girone le olandesi Brakman-Van der Vlist si sono imposte sulle polacche Brzostek-Kolosinska 2-0 (22-20, 21-13).

Qui di seguito gli impegni degli azzurri nella giornata di domani.

Europei beach volley 2014: partite degli azzurri del 4 giugno

Uomini
(Pool H) Tomatis-Ranghieri – Winter-Petutschnig (Austria)
(Pool A) Fuchs-Flüggen (Germania) – Cecchini-Martino
(Pool C) Nicolai-Lupo – Dittelbach-Koreng (Germania)
(Pool G) Kadziola-Szalankiewicz (Polonia) – Ingrosso-Ingrosso

Donne
(Pool C) Nyström Er.-Nyström Em. (Finlandia) – Gioria-Giombini
(Pool A) Braakman-Van der Vlist (Olanda) – Benazzi-Zuccarelli
(Pool B) Syrtseva-Moiseeva (Russia) – Momoli-Bacchi
(Pool G) Menegatti-Orsi Toth – Bloem-Wesselink (Olanda)

Tutte le partite si possono seguire in diretta streaming sulla web tv ufficiale della CEV, www.laola1.tv.

Foto © CEV

I Video di Blogo

Francesca Michielin – Tutto quello che ho – Telethon 2012