UK: Inspector Gadget, il blog dell’insider della polizia

Mentre in Italia ACAB, di Carlo Bonini lancia una nuova luce sulle forze dell’ordine, in UK c’è un poliziotto che in forma anonima tiene un blog molto interessante, Inspector Gadget, dal quale lancia sassi nello stagno, nascondendo sempre la mano: e ci mancherebbe anche altro. Una delle perle che troviamo sulle sue pagine – e


Mentre in Italia ACAB, di Carlo Bonini lancia una nuova luce sulle forze dell’ordine, in UK c’è un poliziotto che in forma anonima tiene un blog molto interessante, Inspector Gadget, dal quale lancia sassi nello stagno, nascondendo sempre la mano: e ci mancherebbe anche altro.

Una delle perle che troviamo sulle sue pagine – e che viene ripresa anche da uno dei blog del Times – è credo una delle idee più stupide che abbia mai sentito. In una zona dove avvengono spesso furti d’auto, i poliziotti attaccano degli sticker sui veicoli potenzialmente più facili da rubare. Brillante idea, nevvero…ma poteva essere migliorata!

Infatti c’è anche un foglietto con dei consigli al proprietario, sul motivo per il quale la vettura sia a rischio. A questo punto potevamo dare direttamente le chiavi ai ladri, no?

UK: lo stupidario della polizia sul blog dell\’Inspector Gadget
UK: lo stupidario della polizia sul blog dell'Inspector Gadget