Sei Nazioni 2010 – Clamorosa vittoria del Galles! Shane Williams eroe di Cardiff!

Una grandissima Scozia butta via un’incredibile vittoria e regala la vittoria al Galles. Al Millennium Stadium gli Highlanders disputano la miglior partita degli ultimi anni, segnano due mete, difendono alla morte e sembrano in grado di superare un Galles poco propositivo. Ma a pochi minuti dalla fine la squadra di Andy Robinson cede di schianto,

Una grandissima Scozia butta via un'incredibile vittoria e regala la vittoria al Galles. Al Millennium Stadium gli Highlanders disputano la miglior partita degli ultimi anni, segnano due mete, difendono alla morte e sembrano in grado di superare un Galles poco propositivo. Ma a pochi minuti dalla fine la squadra di Andy Robinson cede di schianto, subisce due mete, l'ultima di Shane Williams a tempo scaduto, e un calcio che regalano al Galles una vittoria insperata. Assurdo finale di una delle più intense partite viste negli ultimi anni.

Seguono aggiornamenti.

Parte forte la Scozia e dopo 8' va in meta con Barclay che buca la difesa gallese, con Cooper e Williams che non placcano bene e Paterson porta sul 7-0 gli ospiti. Le due squadre si affrontano a viso aperto, botta e risposta dalla piazzola fino al 21', quando un calcetto di Parks libera Evans in area di meta e la Scozia fugge in avanti. Il primo tempo si chiude 9-18 per gli ospiti che meritano il vantaggio.
La ripresa sembra ricalcare il primo tempo, con un Galles che alza il ritmo, ma la Scozia che difende benissimo e non dà spazi ai dragoni. I minuti passano e il match sembra sempre più nelle mani scozzesi. Ma al 73' arriva il cartellino giallo a Lawson. In 14 la Scozia inizia a cedere e dopo 4 minuti è Halfpenny a segnare e a riportare i padroni di casa a -3 dalla Scozia. A tempo quasi scaduto il rosso per Godman, che ferma una meta fatta dei gallesi, e pareggio dei padroni di casa. Il tempo è scaduto, il match sembra finito. Ma il Galles ha ancora un attacco tra le mani, la palla arriva vicino alla linea di meta ed è il folletto Shane Williams, onnipresente oggi, a regalare il successo ai padroni di casa.

Finisce così 31-24 per il Galles che ottiene la prima vittoria nel torneo.