Melbourne: in causa per l’affidamento dei figli, ne uccida una gettandola da un ponte

Era in causa con la sua ex-moglie per l’affido dei loro tre bambini e stava tornando proprio dal tribunale quando ha fermato il suo Suv sul West Gate Bridge di Melbourne ed ha lanciato di sotto la figlia di 4 anni. E’ accaduto stamattina durante l’ora di punta e l’uomo, il 35enne Arthur Freeman, è


Era in causa con la sua ex-moglie per l’affido dei loro tre bambini e stava tornando proprio dal tribunale quando ha fermato il suo Suv sul West Gate Bridge di Melbourne ed ha lanciato di sotto la figlia di 4 anni.

E’ accaduto stamattina durante l’ora di punta e l’uomo, il 35enne Arthur Freeman, è stato arrestato poco dopo davanti al tribunale, dove sarebbe dovuto comparire poche ore dopo per un’udienza preliminare. Con lui c’erano anche gli altri due figli della coppia, di 6 ed 8 anni.

La piccola invece, dopo un volo di 58 metri e l’impatto con l’acqua del fiume Yarra, è stata recuperata dalla polizia fluviale, ma è morta poco dopo all’ospedale pediatrico della città.

Secondo quanto riporta il Melbourne Herald Sun, l’uomo è stato trovato in uno stato psichiatrico acuto, a rischio suicidio ed autolesionismo e per il momento non è stato ancora interrogato.

Via | Melbourne Herald Sun