Sei Nazioni 2010 – L’Irlanda deve rinunciare a O’Callaghan. Dentro Cullen in seconda linea

Sostituzione dell’ultimo momento nel XV titolare dell’Irlanda in vista della sfida di sabato prossimo (fischio d’inizio alle ore 15.30 italiane, diretta tv su Sky Sport, differita su La7 alle 17.30 e liveblogging su Rugby 1823 a partire dalle 15) contro l’Italia a Dublino. Declan Kidney, infatti, deve fare a meno della seconda linea Donncha O’Callaghan

Sostituzione dell'ultimo momento nel XV titolare dell'Irlanda in vista della sfida di sabato prossimo (fischio d'inizio alle ore 15.30 italiane, diretta tv su Sky Sport, differita su La7 alle 17.30 e liveblogging su Rugby 1823 a partire dalle 15) contro l'Italia a Dublino. Declan Kidney, infatti, deve fare a meno della seconda linea Donncha O'Callaghan per un problema al ginocchio e, al suo posto, schiererà con il numero 4 Leo Cullen, esperto giocatore di Leinster. In panchina, quindi, siederà Donncha Ryan.

Irlanda: 15 Rob Kearney (Leinster), 14 Tommy Bowe (Ospreys), 13 Brian O'Driscoll (Leinster capt), 12 Gordon D'Arcy (Leinster), 11 Andrew Trimble (Ulster), 10 Ronan O'Gara (Munster), 9 Tomas O'Leary (Munster), 8 Jamie Heaslip (Leinster), 7 David Wallace (Munster), 6 Kevin McLaughlin (Leinster), 5 Paul O'Connell (Munster), 4 Leo Cullen (Leinster), 3 John Hayes (Munster), 2 Jerry Flannery (Munster), 1 Cian Healy (Leinster).
In panchina: 16 Rory Best (Ulster), 17 Tom Court (Ulster), 18 Donncha Ryan (Munster), 19 Sean O'Brien (Leinster), 20 Eoin Reddan (Leinster), 21 Paddy Wallace (Ulster), 22 Keith Earls (Munster).