Rubavano droga e armi sequestrate: arrestati due dipendenti del Tribunale di Cremona – VIDEO

Droga e fucili finivano venivano rubati dai due addetti del Tribunale ora accusati di peculato, spaccio di stupefacenti, detenzione illegale di armi da guerra.

di remar

Avrebbero rubato droga e armi precedentemente sequestrati i due dipendenti del tribunale di Cremona arrestati oggi dalla polizia. Entrambi sono accusati di peculato e detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e detenzione illegale di armi da guerra.

Approfittando della loro posizione, uno è il responsabile della gestione Ufficio corpi di reato, l’altro l’addetto alla Cancelleria civile, gli indagati – secondo gli inquirenti – facevano sparire dal tribunale stupefacenti da vendere al dettaglio, armi da fuoco e munizioni.

Diversi gli episodi di furto di cui i due impiegati pubblici si sarebbero resi responsabili secondo la polizia e il personale specializzato del Servizio centrale operativo che ha collaborato alle indagini coordinate dalla locale Procura della Repubblica.