Salerno, traffico di droga e rapine: 58 indagati

Gli indagati sono accusati di associazione per delinquere finalizzata alle rapine, porto abusivo d’armi da fuoco, associazione finalizzata al traffico e spaccio di stupefacenti.

Maxi operazione dei carabinieri del Comando Provinciale di Salerno contro cinque diversi gruppi criminali attivi tra la provincia di Napoli e quella di Salerno e specializzati in rapine a esercizi commerciali e nel traffico e nello spaccio di sostanze stupefacenti.

L’operazione, ribattezzata Italo, ha portato all’esecuzione di 58 provvedimenti di custodia cautelare: 25 persone sono finite in carcere, 2 ai domiciliari e per 31 è stato disposto l’obbligo di dimora.

Quattro delle bande sgominate si occupavano del traffico di droga nella provincia di Salerno – Cilento, Piana del Sele e Picentini – e a Napoli, mentre la quinta organizzazione era attiva nelle rapine a mano armata ai danni di negozi.

Gli indagati sono accusati a vario titolo di associazione per delinquere finalizzata alle rapine, porto abusivo d’armi da fuoco, associazione finalizzata al traffico e spaccio di stupefacenti.

Nel corso dell’operazione sono state eseguite decine e decine di perquisizioni, ma al momento non è stato reso noto cosa è stato sequestrato dagli agenti.

I Video di Blogo

Parma, poliziotto da un calcio in faccia a un manifestante a terra (VIDEO)