Svezia, sparatoria ed esplosione a Malmo: quattro feriti

L’attacco è avvenuto nel cortile di una palazzina al termine di un inseguimento

Erano le 19 di ieri sera quando un gruppo di persone ha aperto il fuoco nel cortile di una palazzina di Malmo, in Svezia. L’attacco è stato seguito da un’esplosione che si è verificata nella stessa cittadina due ore dopo.

Quattro persone sono rimaste ferite e altre quattro persone sono attualmente ricercate dalla polizia svedese.

La sparatoria è avvenuta mentre era in corso la partita di campionato fra Malmo e Helsingborgs, in un momento, quindi, in cui le forze di polizia erano concentrate allo stadio.

La polizia sta cercando quattro uomini, a bordo di motorini, con abiti e caschi scuri, che avrebbero esploso almeno 20 colpi di arma da fuoco nel cortile di una palazzina, non lontano da un centro commerciale. L’attacco è avvenuto al termine di un inseguimento avvenuto nel quartiere di Heleneholm, nel sud della città, e l’Audi utilizzata dalla banda è stata successivamente trovata abbandonata.

Dei quattro feriti solamente uno si trova ricoverato in ospedale.

La polizia sta cercando di capire se l’esplosione avvenuta un paio d’ore dopo la sparatoria sia collegata al primo evento.

Malmo è, statisticamente, una delle più violente città svedesi: nel 2014 sono state registrate 24 esplosioni e 68 sparatorie, in gran parte regolamenti di conti fra gang criminali.

I Video di Blogo