Internazionali Roma 2014: Sara Errani si ritira nella finale del doppio

Internazionali di tennis, Roma 2014. Sara Errani si ritira nella finale di doppio giocata con la Vinci contro Peschke e Srebotnik

Dalla possibile giornata di gloria all’amarezza per una doppia sconfitta e un infortunio muscolare. Si può riassumere così la domenica di Sara Errani.

Nel pomeriggio, la tennista romagnola ha perso la finale del singolare con Serena Williams 6-3; 6-0, un punteggio bugiardo scaturito in seguito all’infortunio alla coscia in cui è incorsa Sara a metà di un primo set nel quale stava contenendo l’incidere prepotente della quotata avversaria. La Errani, in lacrime e sofferente, è voluta rimanere in campo per non deludere il pubblico e non compromettere la partecipazione alla finale di doppio prevista nel tardo pomeriggio. In caso di ritiro anticipato infatti non avrebbe potuto prendere parte al match in coppia con Roberta Vinci contro la coppia formata da Peschke e Srebotnik.

Sara ha stretto i denti e ci ha provato. Il dolore però è stato troppo forte e l’ha costretta alla resa sotto 4-0 nel primo set. La presenza in campo delle Chichi è stata più che altro un saluto finale all’appassionato pubblico romano. In quattro game infatti le nostre hanno messo a referto un solo punto. Per le azzurre è la seconda sconfitta consecutiva in una finale degli Internazionali dopo quella del 2013 contro le asiatiche Hsieh e Peng. Il bilancio nel 2014 è comunque più che soddisfacente con le vittorie agli Australian Open e le due consecutive nei Premier di Stoccarda e Madrid.

Speriamo che per la Errani l’infortunio non sia di una gravità tale da comprometterne la presenza al Roland Garros, al via tra una settimana. Nello Slam parigino ci sono una semifinale in singolare e una finale in doppio da difendere…

I Video di Blogo

Ultime notizie su WTA Tour Championships

Tutto su WTA Tour Championships →