Eurolega Final Four 2014 Milano: Messina, l’unico italiano a caccia dell’Europa

Non ci saranno squadre italiane al Forum, ma uno dei grandi del nostro basket: Ettore Messina. A caccia del quinto titolo europeo della sua strepitosa carriera.

Milano sarà la capitale del basket europeo per i prossimi quattro giorni, anche se nessuna squadra italiana potrà purtroppo giocarsi sul campo la corona continentale. Ci è andata vicina proprio l’Olimpia, fermata nei quarti di finale dal Maccabi Tel Aviv, ora avversaria dell’unico nostro rappresentante sul parquet alle Final Four di Eurolega. E’ Ettore Messina, un habitué del massimo palcoscenico europeo, visto che si tratta addirittura dell’undicesima partecipazione alle finali della sua strepitosa carriera.

SERIE A: MINUCCI RINUNCIA ALLA LEGABASKET

E’ sempre una cosa grandiosa essere alle Final Four – ha spiegato il tecnico italiano del Cska Mosca, nella conferenza stampa di apertura della manifestazioneAbbiamo iniziato piano, ma siamo cresciuti molto nel corso della stagione, nelle Top 16 e nei playoff”. Con un mix tra giocatori già presenti nel roster e nuovi arrivi: “I nuovi giocatori ci hanno dato profondità ed esperienza, permettendoci di dare più equilibrio alla squadra. Ora vogliamo lottare fino all’ultimo minuto di questa stagione”.

La formazione russa non arriva però nel massimo della sua forma, soprattutto dal punto di vista psicologico, essendo clamorosamente sotto 0-2 nella serie di playoff in campionato: “Non so come reagiremo e come questo influenzerà la gara. Ma sono sicuro che saremo pronti per la partita”. Ed il Maccabi evoca bei ricordi, visto che gli ultimi due titoli europei del Cska sono arrivati proprio contro gli israeliani: “Posso toccare ferro?”, è la risposta scaramantica del tecnico italiano. A caccia della sua quinta Eurolega. La prima in una Final Four italiana.

Foto Alessia Doniselli

I Video di Blogo