Volley maschile: CMC Ravenna in Challenge Cup. Battuta Cuneo in finale

Per i ragazzi di Marco Bonitta vittoria al tie-break sul campo degli avversari.

[blogo-video provider_video_id=”DSr0VePfgbI” provider=”youtube” title=”CMC Ravenna – Bre Lannutti Cuneo 3-0 (23/02/2014) Ultimo punto del match” thumb=”” url=”http://www.youtube.com/watch?v=DSr0VePfgbI”]

Probabilmente all’inizio dei playoff per il quinto posto in pochi avrebbero scommesso sulla CMC Ravenna come vincitrice e dunque qualificata alla Challenge Cup 2014-2015, invece sono stati proprio i ragazzi di Marco Bonitta a trionfare e a raggiungere un risultato insperato per gran parte della stagione.

Ravenna, infatti, ha chiuso la Regular Season al nono posto con 14 sconfitte e solo 8 vittorie, ma è riuscita a superare ai quarti la Calzedonia Verona, che era reduce dai playoff scudetto, battendola all’andata in casa propria per 3-2 e poi al ritorno in trasferta per 3-1, poi ha avuto la meglio in semifinale contro Casa Modena, anch’essa reduce dai playoff scudetto, dove i gialloblù erano arrivati fino alla semifinale contro Macerata. Ravenna ha vinto per 3-0 sia in casa sia al PalaPanini contro un’avversaria che, però, ha schierato praticamente solo le riserve.

La squadra di Bonitta, che da domani si dedicherà completamente alla nazionale femminile, ha così raggiunto la finale, giocata in casa della Bre Lannutti Cuneo che alla fine della Regular Season si era classificata meglio, essendo arrivata sesta. I piemontesi, eliminati ai playoff scudetto ai quarti dalla Sir Safety Perugia, nella corsa al quinto posto hanno avuto la meglio contro la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia per 3-1 in trasferta e per per 3-0 in casa.

Questa sera la resa dei conti nella finale secca che ha visto Ravenna partire subito benissimo e potarsi avanti di due set a zero (23-25, 22-25). Poi c’è stato il recupero di Cuneo che ha vinto i due set successivi (25-18, 25-23), ma al decisivo tie-break sono stati gli ospiti ad avere la meglio in un finale al cardiopalma che si è risolto solo ai vantaggi (14-16).

L’anno prossimo sarà Ravenna a disputare la Challenge Cup, mentre il futuro di Cuneo è piuttosto incerto.

Foto © Lega Volley

Ultime notizie su Serie A1 Pallavolo Maschile

Tutto su Serie A1 Pallavolo Maschile →