Basket 28ª Giornata Serie A | Siena e Cantù seconde, i toscani battono Brindisi

Il punto sul campionato di pallacanestro italiano

di antonio

[blogo-video provider_video_id=”Y7LyOF_ojbk” provider=”youtube” title=”Commento Recalcati post Montegranaro-Cantù 70-96″ thumb=”” url=”http://www.youtube.com/watch?v=Y7LyOF_ojbk”]

Il campionato italiano di basket, seppur spezzettato, non si ferma. Reggio Emilia ha tenuto alto il tricolore in questa stagione vincendo qualche ora fa l’Eurochallenge contro il Triumph e recupererà il match di campionato in casa dell’Umana Venezia il 1 maggio, proprio come Milano (l’EA7 sarà impegnata ad Avellino). La tredicesima giornata di ritorno è iniziata con la sconfitta casalinga dell’Acea Roma contro la Giorgio Tesi Pistoia. Un risultato pesante per i capitolini che ora sono incalzati proprio da Pistoia a due punti di distanza dal sesto posto.

Vittoria importante anche per Siena che supera nettamente Brindisi nello scontro diretto per il 2° posto. Ora i biancoverdi Campioni d’Italia in carica e Cantù le due formazioni ad occupare la seconda piazza alle spalle i Milano. Da sottolineare la prova di Green per la Mens Sana, autore di 20 punti. Cantù passeggia a Porto San Giorgio trascinata soprattutto Aradori e Ragland, rispettivamente 25 e 23 punti. Cade in casa Sassari contro Caserta, 92-95 il punteggio finale. La Dinamo perde l’occasione di agguantare Brindisi al terzo posto. Brooks (22 punti) e Roberts (19) i migliori tra i campani.

Varese è ancora in corsa per i play off grazie alla vittoria per 78-70 nel derby con Cremona. Banks (18), De Nicolao (16) ed Ere trascinano i padroni di casa verso la vittoria nel finale. Pesaro vince 79-78 contro la Virtus Bologna, due punti che tengono viva la fiammella della speranza per la corsa salvezza. Trasolin miglior marcatore della Victoria Libertas (16 punti), dall’altra parte 26 punti di Hardy e 14 di Walsh.

Basket 28ª Giornata Serie A | Risultati e Classifica

I tabellini

Acea Roma-Giorgio Tesi Pistoia 75-87
(18-21, 32-39, 45-62)
Roma: Goss 15, Tonolli n.e., Righetti n.e., D’Ercole 5, Hosley 14, Mayo 4, Alviti n.e., Baron 21, Szewczyk 4, Moraschini n.e., Mbakwe 10, Kanacevic 2. All.: Dalmonte.
Pistoia: Daniel 8, Meini, Galanda 4, Wanamaker 18, Washington 16, Cortese 10, Evotti n.e., Bozzetto, Gibson 14, Johnson 17. All.: Moretti.
Arbitri: Paglialunga, Filippini e Seghetti.
Note – tiri liberi Roma 10/11, Pistoia 16/19; tiri da tre Roma 7/29, Pistoia 3/11. Rimbalzi Roma 31, Pistoia 37.

Montepaschi Siena – Enel Brindisi 84-66
(22-8, 40-34, 62-42)
Siena: Viggiano 5, Hunter 13, Cournooh, Haynes 14, Carter 12, Janning 5, Ress 3, Ortner 6, Nelson 6, Udom ne, Nasello, Green 20. All. Crespi.
Brindisi: James 17, Todic, Morciano ne, Formenti ne, Dyson 15, Lewis 3, Chiotti 2, Zerini, Snaer 9, Umeh 7, Leggio ne, Campbell 13. All. Bucchi.
Arbitri: Mazzoni, Bettini, Biggi.
Note – Tiri liberi: Siena 18/23, Brindisi 14/20. Tiri da tre: Siena 10/27, Brindisi 8/23. Usciti per falli: Hunter (Siena) al 38’27”. Fallo antisportivo a Campbell (Brindisi) al 21’44”. Rimbalzi: Siena 37, Brindisi 34.
Spettatori: 4000 circa.

Sutor Montegranaro-Acqua Vitasnella Cantu’ 70-96
(18-32;37-58; 57-74).
Sutor Montegranaro: Cinciarini 8, Sakic 15, Tessitore, Rossi, Lauwers, Kudlacek 4, Campani 13, Mazzola 19, Mitrovic 7, Piunti 4. All.: Recalcati.
Acqua Vitasnella Cantu’: Abass 12, Jones, Rullo 3, Leunen 10, Jenkins 14, Buva 2, Cesana, Aradori 25, Ragland 23, Marconato 3, Gentile, Cusin 4. All.: Sagripanti.
Arbitri: Michele Rossi, Alessandro Martolini, Guido Federico Di Francesco. Note – Tiri liberi: Sutor Montegranaro 11 su 13; Acqua Vitasnella Cantu” 9 su 13. Tiri da tre punti: Sutor Montegranaro 3 su 18, Acqua Vitasnella Cantu’ 15 su 24. Rimbalzi: Sutor Montegranaro 35, Acqua Vitasnella Cantu’ 32. Nessun uscito per cinque falli. Fallo tecnico alla panchina a Recalcati al 36′ (67-86). Espulso Cinciarini al 37’30′ (67-88). Fallo tecnico a Sakic e Aradori al 38’15” (67-93).
Spettatori 2.100, per un incasso di 14.135 euro.

Banco di Sardegna Sassari-Pasta Reggia Caserta 92-95
(25-26, 50-57, 66-75).
Banco di Sardegna Sassari: Green M. 7, Green C. 30, Devecchi, Chessa n.e., Gordon n.e., Diener T. 3, Sacchetti 5, Diener D. 18, Vanuzzo, Eze 8, Tessitori 6, Thomas 15. All. Sacchetti.
Pasta Reggia Caserta: Mordente 13, Marzaioli, Marini n.e., Vitali 10, Michelori 7, Brooks 22, Roberts 19, Moore 5, Scott 10, Easley 9. All. Molin.
Arbitri: Chiari, Mattioli e Lo Guzzo.
Note: tiri da due: Sassari 26/39, Caserta 21/42; tiri da tre: Sassari 7/24, Caserta 10/18; tiri liberi Sassari 19/25, Caserta 23/31. Rimbalzi: Sassari 35, Caserta 33. Usciti per falli: Michelori (C) al 35′, M. Green (S) al 36′, Scott (C) al 38′.
Spettatori 4.744 per un incasso di 70.792 euro.

Varese-Cremona 78-70
(21-19, 34-37, 57-50).
Varese: Scekic 2, Sakota 4, Rush, Banks 18, De Nicolao 16, L. Johnson 8, Stoglin 13, Mei, Ere 8, Polonara 9. N.e. Testa e Balanzoni. All. Stefano Bizzozi.
Cremona: Chase 14, Zavackas 3, Marchetti, Jackson 17, Spralja, K. Johnson 2, Kelly 4, Rich 20, Ndoja 10. N.e. Ariazzi, Rossi e Bertoncelli. All. Cesare Pancotto.
Arbitri: Sabetta, Weidmann e Borgioni.
Note – Tiri liberi: Varese 8/10, Cremona 0/2. Tiri da tre: Varese 10/30, Cremona 10/24. Rimbalzi: Varese 39, Cremona 34. Nessuno uscito per 5 falli. Spettatori: circa 3700.

Victoria Libertas Pesaro-Granarolo Bologna 79-78
(19-20, 45-39, 65-58).
Pesaro: Musso 13, Bartolucci, Johnson 2, Pecile 14, Dordei, Trasolini 16, Anosike 10, Turner 11, Petty 13. Ne: Terenzi, Panzieri. All.: Dell’Agnello.
Bologna: Gaddefors 2, Hardy 26, Fontecchio, Jordan 6, Warren 11, King 6, Walsh 14, Ebi 13. Ne: Ebeling, Guazzaloca, Negri, Gazzotti. All.: Valli.
Arbitri: Taurino, Bartoli, Morelli.
Note, tiri da due punti: Pesaro 17/40, Bologna 23/39. Tiri da tre punti: Pesaro 9/26, Bologna 7/23. Tiri liberi: Pesaro 18/28, Bologna 11/14. Rimbalzi: Pesaro 36, Bologna 30. Nessun uscito per 5 falli.
Spettatori 3.777, incasso 27.645 euro

pallacanestro cantù