Berlusconi, resta in ospedale: conseguenze più gravi del previsto

Rimane ricoverato all'ospedale San Raffaele di Milano il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi , dopo che ieri è stato ferito al volto a conclusione della manifestazione del Pdl in Piazza Duomo. "Domani decideremo ma non è detto che venga dimesso, nel senso che le conseguenze sono più gravi di quello che potevamo dire ieri sera:

Rimane ricoverato all'ospedale San Raffaele di Milano il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi , dopo che ieri è stato ferito al volto a conclusione della manifestazione del Pdl in Piazza Duomo.

"Domani decideremo ma non è detto che venga dimesso, nel senso che le conseguenze sono più gravi di quello che potevamo dire ieri sera: per cui non si parla assolutamente di dimissioni per le prossime 24 o 36 ore", ha affermato il primario e medico di fiducia, Alberto Zangrillo, dopo aver letto il bollettino medico.

Silvio Berlusconi dal volto sanguinante è su tutte le prime pagine dei giornali. Si sprecano dietrologie e si rispolverano i fantasmi degli anni '70 come si ostina a fare Giampaolo Pansa sul Corriere di oggi. Più che Cassandre, nostalgia di uno zeitgeist facile da decifrare.

Continua a leggere su Blogosfere Politica e Società