Wta Stoccarda 2014: Maria Sharapova domina la Errani, in finale c’è la Ivanovic

Wta Stoccarda 2014. Maria Sharapova batte Sara Errani con un netto 6-1; 6-2 e, in finale, trova Ana Ivanovic

[blogo-video provider_video_id=”8OF2Zeydq3Q” provider=”youtube” title=”Close-up: Sara Errani – Porsche Tennis Grand Prix 2014″ thumb=”” url=”http://www.youtube.com/watch?v=8OF2Zeydq3Q”]

Finisce con un no contest la semifinale di Stoccarda tra Sharapova e Errani. Perentoria la vittoria (6-1;6-2) della russa che conquista la terza finale consecutiva alla Porsche Cup. Partita dominata dalla detentrice del titolo con la Errani da subito in affanno. Pronti, via e Maria si porta sul 3-0 nel primo set. Sara abbozza una reazione e ha un’occasione per il possibile controbreak nel quinto game. Niente da fare. E’ l’unico pericolo che deve fronteggiare la siberiana che, ottiene un altro break sul 4-1, viatico all’inevitabile 6-1 con cui si conclude il monologo della prima frazione.

Il secondo parziale inizia con una serie di tre break consecutivi, tutti con 0 punti per chi è in battuta. Due sono della Sharapova che continua ad approfittare delle defaillance dell’azzurra che incassa ben 14 punti di fila nei primi tre game al servizio. Sotto 4-1, la Errani ha un sussulto d’orgoglio, recupera un break ma lo restituisce immediatamente. Finisce così con un meritato 6-2 per Masha che raggiunge la prima finale del 2014 e si garantisce, indipendentemente dal risultato di domani, la permanenza nella top ten Wta. Doppia gioia per la Sharapova. La vittoria sulla Errani è arrivata, in contemporanea, a quella del fidanzato Dimitrov, finalista a Bucarest grazie al ritiro di Monfils infortunato a una caviglia.

In finale, domani alle 14, la Sharapova trova Ana Ivanovic, vincitrice del derby serbo con la Jankovic 6-3; 7-5. Ottima prestazione della ex numero uno che controlla il primo set vinto grazie a un break in avvio e rimonta prontamente il tentativo di fuga dell’avversaria nel secondo. Dal 2-2, entrambe le contendenti non hanno difficoltà a mantenere il servizio (fatto insolito per il tennis femminile…) fino al 5-5. Il terzo break del set è della Ivanovic che, sul 6-5, spreca tre match point prima di ottenere il punto che le consente di accedere alla terza finale stagionale dopo quelle vinte a Auckland e Monterrey.

Wta Stoccarda 2014: la semifinale Errani-Sharapova

Alle 13.30, in diretta su Supertennis, Sara Errani affronta Maria Sharapova nella prima semifinale del Wta Premier di Stoccarda, uno dei main event della stagione sulla terra sponsorizzato dalla Porsche, la nota casa automobilistica che ha sede proprio nella città della Germania centro meridionale.

E’ stato un buon torneo quello sin qui disputato da Sara che, nelle precedenti partecipazioni alla Porsche Cup, non aveva mai vinto una partita. Il digiuno è stato interrotto, martedì scorso, con la ceca Koukalova e le successive qualificazioni ottenute con Kanepi e Suarez Navarro, quest’ultima ritiratasi, nel corso del terzo set, per un problema al polso. Un cammino, tutto sommato, agevole quello della Errani. Più incerto, almeno in avvio, il torneo della Sharapova, a un passo dall’eliminazione con la Safarova all’esordio. Con Pavlyuchenkova e Radwanska, si sono intravisti sprazzi della vera Maria anche se non sono mancati errori e incertezze, specie al servizio.

Nei quattro precedenti disputati con la russa, la Errani ha sempre perso senza riuscire a vincere neppure un set. La sconfitta più dolorosa, nel 2012, nella finale del Roland Garros. Le altre tre vittorie della Sharapova sono arrivate tutte sul veloce a Miami, Indian Wells e al Masters di Istanbul. Lo scorso anno, le due avrebbero dovuto disputare i quarti agli Internazionali d’Italia ma la partita non si è giocata per il ritiro anticipato della siberiana.

Si prospetta una giornata impegnativa per l’azzurra che, in serata, è impegnata nella semifinale di doppio con Roberta Vinci contro Kleybanova-Jankovic. Quest’ultima, non prima delle 18.30, disputerà la seconda semifinale di singolare nel derby serbo contro Ana Ivanovic, una sfida tra ex numero uno Wta.

Ultime notizie su WTA Tour Championships

Tutto su WTA Tour Championships →