Eurolega basket, quarti gara 4: Milano crolla, Maccabi alle Final Four

L’EA7 gioca una bella gara per tre quarti, poi crolla clamorosamente nell’ultimo periodo e perde partita e serie. Gli israeliani vanno alle Final Four.

Finisce ai quarti di finale l’avventura di Milano in Eurolega. La squadra di Banchi viene battuta per 86-66 dal Maccabi Tel Aviv anche in gara 4 e perde la serie per 3-1, così sono gli israeliani a qualificarsi per le Final Four di Assago. L’EA7 comanda per due quarti, raggiungendo anche il +10, poi crolla completamente nel quarto periodo e viene sonoramente sconfitta, per la gioia del pubblico della Nokia Arena. Non basta ai biancorossi un Langford da 28 punti, malissimo Hackett.

Dopo un iniziale 4/4 da 3 dei padroni di casa, la formazione ospite prende il comando della partita, attaccando con decisione il ferro e trovando un Langford decisamente in ritmo. Moss domina in difesa, quando Jerrells e Hackett trovano i canestri dalla lunga distanza, l’EA7 scappa a +10, quando la gara si avvia all’intervallo lungo. Sembra il preludio ad una grande serata, invece, arriva uno 0-11 in avvio di ripresa, contenuto solamente da Langford (suoi 12 dei 13 punti di Milano). Basta nel terzo quarto, non in quello finale.

La squadra di Banchi crolla e subisce un clamoroso parziale di 32-10 nel quarto ed ultimo periodo. In attacco non trova più alcuna soluzione ed in difesa viene bucata con regolarità in qualsiasi modo: penetrazioni, gioco sotto canestro e triple. Si spegne così un sogno, quello di vivere le Final Four in casa: un peccato, perché pur senza assolutamente togliere nessun merito alla formazione di Blatt, questa Olimpia aveva dimostrato di potersela giocare piuttosto tranquillamente.

Eurolega basket, quarti di finale, gara 4

Mercoledì 23 aprile
Maccabi Tel Aviv-EA7 EMPORIO ARMANI MILANO 86-66 (3-1)
Panathinaikos Atene-Cska Mosca 73-72 (2-2)
Olympiacos Pireo-Real Madrid 71-62 (2-2)

Barcellona già qualificato per Final Four

I Video di Blogo