Milano, molestie al Parco Lambro: arrestato medico

Il medico quarantaquattrenne assaltava le podiste dopo essersi nascosto

Un medico quarantaquattrenne è stato arrestato e si trova attualmente nel carcere milanese di San Vittore con l’accusa di violenza sessuale. Secondo quanto è emerso dalle indagini, l’uomo – che è sposato e ha un figlio – avrebbe aggredito e palpeggiato almeno sette donne, in nove diversi episodi.

L’uomo è stato identificato lo scorso 4 dicembre e arrestato oggi, 9 marzo: le aggressioni si sono consumate, a partire dal 26 ottobre 2015, al Parco Lambro. Le vittime venivano raggiunte dal medico mentre facevano jogging, palpeggiate e talvolta trascinate in aree più nascoste allo sguardo dei passanti.

Il colpevole è stato incastrato grazie a un uomo che, portando a spasso il cane, ha visto l’aggressore scendere da un’auto Mercedes, prendere un casco da moto e, dopo aver sentito una donna urlare, ha notato l’uomo allontanarsi con il casco calzato. La donna aggredita in quella circostanza è riuscita a fotografare la targa dell’auto. A quel punto il medico – alto 1 metro e 85 cm – è stato identificato e altre donne aggredite ne hanno confermata l’identità.

Via | Ansa