Piroga Polinesiana – Hawaiki Nui Va’A

Si conclude oggi una delle gare canoistiche più affascinanti del mondo, la Hawaiki Nui Va’A, competizione per imbarcazioni polinesiane che segue un meravigliso percorso tra le localita di Huahine, Raiatea, Taha’a e Bora Bora. Sono oltre 2000 i vogatori che si sfidano la più grande corsa di piroghe del mondo nelle acque delle isole Sotto


Si conclude oggi una delle gare canoistiche più affascinanti del mondo, la Hawaiki Nui Va’A, competizione per imbarcazioni polinesiane che segue un meravigliso percorso tra le localita di Huahine, Raiatea, Taha’a e Bora Bora.

Sono oltre 2000 i vogatori che si sfidano la più grande corsa di piroghe del mondo nelle acque delle isole Sotto Vento.

Come scopriamo sul sito Luxgallery, la corsa prende il nome dalla denominazione delle mitiche terre da cui proviene il popolo Maohi, etnia originaria dei polinesiani che oggi popolano le Hawaii, la Nuova Zelanda e la Polinesia Francese. I Maohi erano abili navigatori che, in tempi ancestrali, raggiunsero le Marchesi a bordo delle loro va’a, le canoe usate ancora oggi a Tahiti e le sue Isole. Seguendo le rotte dei loro avi, equipaggi provenienti da tutta la Polinesia Francese si sfidano nella gara: le imbarcazioni scavate nei tronchi di legno hanno lasciato il posto a leggerissime barche in fibra di carbonio, ma la capacità di sfidare le onde e il vento richiesta agli uomini che le conducono è rimasta la stessa.

La prima tappa della gara porta le imbarcazioni da Huahine a Raiatea, per poi passare a Taha’a e terminare a Bora Bora, dove viene proclamato l’equipaggio trionfatore della gara (sotto l’arrivo dell’equipaggio vincitore del 2007)

I Video di Blogo