Serie A1 – Si riparte e la classifica si può spezzare in due

Finita la pausa per la nazionale italiana riparte anche il campionato di Serie A1. Avevamo lasciato Mogliano in vetta alla classifica, con Colorno e Noceto a rincorrere e oggi vedremo se le prime due della classe confermeranno il dominio del duo veneto-emiliano. Sfide incrociate tra la parte alta della classifica e la coda più o

Finita la pausa per la nazionale italiana riparte anche il campionato di Serie A1. Avevamo lasciato Mogliano in vetta alla classifica, con Colorno e Noceto a rincorrere e oggi vedremo se le prime due della classe confermeranno il dominio del duo veneto-emiliano. Sfide incrociate tra la parte alta della classifica e la coda più o meno su tutti i campi. Mogliano è ospite del San Donà, in un derby veneto da non fallire, mentre Colorno ospita il Livorno. Per il resto, Noceto è a Piacenza, il Firenze vuole confermarsi a ridosso della zona playoff ospitando l'Udine, mentre la Lazio cerca punti importanti con il Badia. L'Amatori Milano, invece, non può fallire la trasferta di Brescia, dove la vittoria è obbligatoria per non perdere ulteriori punti dalla vetta.

Serie A1 – Ottava giornata
Banco di Brescia v Amatori Milano
Mantovani Lazio v Zhermack Badia
Giunti Firenze v Udine Rugby
Blugeo Colorno v Livorno Rugby
Piacenza Rugby v Vibu Noceto
Orved San Donà v Marchiol Mogliano

Classifica
Marchiol Mogliano 28; Blugeo Colorno 27; Vibu Noceto 23; Giunti Firenze 22; Mantovani Lazio 20; Amatori Milano 16; Livorno Rugby15; Piacenza Rugby 14; Orved San Donà 11; Udine Rugby 10; Zhermack Badia e Rugby Banco di Brescia 6