All Star Game Italia 2014 basket: vince l’Italia, Polonara re delle schiacciate

La Nazionale vince piuttosto nettamente la sfida con gli stranieri, con un ottimo debutto di Della Valle e Gentile MVP. Diener è il re del tiro da tre punti.

L’Italia si aggiudica l’All Star Game di Ancona. Gli azzurri si sono imposti per 76-59 sulla formazione dei migliori stranieri del campionato, in un’edizione obiettivamente meno spettacolare delle ultime occasioni. Punteggio basso, poche giocate di atletismo, probabilmente per la gioia di Pianigiani, che aveva chiesto una partita vera e difesa dura, come la Nazionale ha fatto. La nota più bella è arrivata dal debutto azzurro di Amedeo Della Valle: per lui tanti minuti e 14 punti. Stefano Gentile nominato MVP, come l’anno scorso.

Dopo un primo tempo senza grandi spunti e con ritmi decisamente lenti, la gara prende un po’ di sprint nel terzo periodo: prima James White mette sei punti in fila per un tentativo di allungo degli stranieri, poi la Nazionale trova la mano dall’arco e risponde con un mega parziale di 20-4, con Della Valle e Polonara protagonisti. Gli azzurri trovano la doppia cifra di vantaggio nel quarto periodo (65-55 al 34′) e dilagano nel finale, con Gentile, mentre gli stranieri non trovano più la via del canestro.

Le due gare di contorno hanno visto il trionfo di Drake Diener, nella gara del tiro da 3 punti. Il giocatore di Sassari, dopo aver battuto Ragland in semifinale, ha dominato la finalissima contro l’altro canturino Gentile, chiudendo con un clamoroso 15/15 negli ultimi tre carrelli. La sfida delle schiacciate, invece, ha visto il successo di Achille Polonara: il varesino ha fatto esaltare il pubblico con una riverse con canotta in testa. La coppia Nando e Stefano Gentile vince la gara ‘familiare’, forse la più divertente dell’intera manifestazione.

Nella mattinata di Ancona, era stato anche presentato il programma dell’estate azzurra, quella che porterà alle qualificazioni agli Europei 2015. L’Italia si radunerà il 29 giugno a Milano, per poi affrontare il classico ritiro a Folgaria e quattro tornei, prima degli appuntamenti ufficiali di agosto. “Dico agli azzurri che dobbiamo avere un sogno, quello di Rio 2016 – ha detto Gianni Petrucci, presidente Fip – Dobbiamo svegliarci tutte le mattine pensando a quell’obiettivo“. Una qualificazione olimpica da non mancare.

Nazionale: il programma dell’estate 2014

29 giugno Raduno a Milano
30 giugno Media Day
1-8 luglio Ritiro a Folgaria
10 luglio Italia-Germania (Trentino Cup)
11 luglio Italia-Olanda (Trentino Cup)
12 luglio Italia-Belgio (Trentino Cup)
18 luglio Italia-Bosnia (Torneo di Sarajevo)
19 luglio Italia-Germania (Torneo di Sarajevo)
20 luglio Italia-Montenegro (Torneo di Sarajevo)
25-27 luglio Torneo di Skopje con Macedonia, Polonia e Montenegro
1-3 agosto Torneo di Trieste con Serbia, Canada e Bosnia

Qualificazioni Euro 2015: calendario

13 agosto Russia-Italia
17 agosto Italia-Svizzera (a Cagliari)
24 agosto Italia-Russia (a Cagliari)
27 agosto Svizzera-Italia (a Bellinzona)

Foto Facebook Fip