Gabriele Sandri: ecco la ricostruzione dell’omicidio secondo la Procura di Arezzo

E’ fissata per questo venerdì, dopo essere stata annullata lo scorso settembre, l’udienza preliminare del processo per l’omicidio del giovane Gabriele Sandri, di cui ci siamo occupati più volte in passato, che vede il poliziotto Luigi Spaccarotella accusato di omicidio volontario.Sono emersi oggi nuovi dettagli sulla vicenda: Repubblica.it ha pubblicato la ricostruzione di quei tragici

E’ fissata per questo venerdì, dopo essere stata annullata lo scorso settembre, l’udienza preliminare del processo per l’omicidio del giovane Gabriele Sandri, di cui ci siamo occupati più volte in passato, che vede il poliziotto Luigi Spaccarotella accusato di omicidio volontario.

Sono emersi oggi nuovi dettagli sulla vicenda: Repubblica.it ha pubblicato la ricostruzione di quei tragici momenti fatta dalla Procura di Arezzo sulla base delle descrizioni fate da quattro testimoni oculari.

Nel video, che potete visione qui sopra o direttamente dal sito di Repubblica, si vede chiaramente quello che è accaduto quell’11 novembre 2007 nell’area di servizio di Badia del Pino.

Spaccarotella, dopo aver intimato ai ragazzi di fermarsi ed aver sparato un colpo in aria, impugna con entrambe le mani la pistola calibro 9, prende la mira e preme il grilletto.

Il proiettile oltrepassa la prima rete metallica e le due corsie dell’autostrada poi colpisce la griglia che divide le due carreggiate, il proiettile viene deviato a sinistra e centra il lunotto laterale posteriore della Scenic con a bordo i tifosi. Sandri è seduto al centro, tra i due passeggeri. Il proiettile lo colpisce mortalmente alla base del collo.

I Video di Blogo