Tour autunnale – Aspettando Irlanda-Sud Africa: è sfida tra campioni

I padroni di casa sono i campioni in carica del 6 Nazioni, gli ospiti hanno dominato il Tri Nations appena concluso. E’ sfida tra campionissimi quella di domani al Croke Park di Dublino. Una sfida che ha vissuto una vigilia che ha ruotato intorno a tre nomi. Jonathan Sexton, la giovane apertura irlandese, che ha

o%27gara-out.jpg

I padroni di casa sono i campioni in carica del 6 Nazioni, gli ospiti hanno dominato il Tri Nations appena concluso. E' sfida tra campionissimi quella di domani al Croke Park di Dublino. Una sfida che ha vissuto una vigilia che ha ruotato intorno a tre nomi. Jonathan Sexton, la giovane apertura irlandese, che ha preso il posto di titolare ai danni di un certo Ronan O'Gara e che dovrà dimostrare di valere la fiducia datagli da Kidney. John Smit, capitano e leader degli Springboks, finalmente schierato al suo ruolo ideale di tallonatore, sacrificando così l'ottimo Bismarck du Plessis. E Paddy O'Brian, l'ormai leggendario capo degli arbitri Irb, con cui Peter de Villiers ha voluto parlare prima del match per chiarire lo stile arbitrale delle mischie. Irlanda-Sud Africa è tutta qui, ma non solo.

Insomma, una sfida importante che vedrà in campo alcuni dei più forti giocatori al mondo. Ma l'Irlanda sembra in crescita, motivata e già in preparazione del prossimo Sei Nazioni, mentre i sudafricani si sono presentati in Europa stanchi, svuotati. Una situazione che potrebbe e dovrebbe favorire i tuttiverdi, pronti a un nuovo colpaccio. Io scommetto su O'Driscoll e compagni.

IRLANDA-SUD AFRICA
Sabato 28 novembre, ore 15.30 – Croke Park, Dublino
Irlanda:
15 Rob Kearney, 14 Tommy Bowe, 13 Brian O'Driscoll (c), 12 Paddy Wallace, 11 Keith Earls, 10 Jonathan Sexton, 9 Tomas O'Leary, 8 Jamie Heaslip, 7 David Wallace, 6 Stephen Ferris, 5 Paul O'Connell, 4 Donncha O'Callaghan, 3 John Hayes, 2 Jerry Flannery, 1 Cian Healy
In panchina: 16 Sean Cronin, 17 Tony Buckley, 18 Leo Cullen, 19 Sean O'Brien, 20 Peter Stringer, 21 Ronan O'Gara, 22 Gordon D'Arcy.
Sud Africa: 15 Zane Kirchner, 14 JP Pietersen, 13 Jaque Fourie, 12 Wynand Olivier, 11 Bryan Habana, 10 Morné Steyn, 9 Fourie du Preez, 8 Danie Rossouw, 7 Schalk Burger, 6 Heinrich Brüssow, 5 Victor Matfield, 4 Bakkies Botha, 3 BJ Botha, 2 John Smit (c), 1 Tendai Mtawarira.
In panchina: 16 Bismarck du Plessis, 17 CJ van der Linde, 18 Andries Bekker, 19 Jean Deysel, 20 Dewald Potgieter, 21 Ruan Pienaar, 22 Jean de Villiers.
Arbitri: Nigel Owens (Wales); Chris White (England), Carlo Damasco (Italy)